maria,-oss:-mio-figlio-in-terapia-intensiva-perche-no-vax-e’-il-mio-piu-grande-fallimento.

Maria, OSS: mio figlio in terapia intensiva perchè no vax. E’ il mio più grande fallimento.

Maria, OSS: mio figlio in terapia intensiva perchè no vax è il mio più grande fallimento. Non sono riuscita a convincerlo che le idee che trovava online erano tutta fuffa.

Maria Spinelli, OSS toscana, ci scrive la sua personale guerra contro il covid. Vissuta tra le mura casalinghe.

“Gentile AssoCareNews.it,

vi ringrazio per l’occasione di parlare ai vostri lettori da mamma, prima che da operatrice sanitaria.

Mi chiamo Maria Spinelli e scrivo dalla provincia di Firenze.

Mio figlio Lorenzo è ricoverato in terapia intensiva a causa del covid. Nonostante sia giovane e intelligente, lui è un no vax convinto, l’unico in famiglia. Questo ci ha portato molte volte a litigi anche pesanti.

Non sono riuscita a fargli capire che quel che trovava in rete era fuffa e che le idee no vax sono assurde e senza scienza. Ci chiamava pecore e disapprovava ogni volta che ci sentiva riguardo vaccini. Al massimo metteva la mascherina, quella chirurgica, per farmi contenta.

Ma tanto penso la togliesse una volta uscito di casa.

I dottori non si sbilanciano ma spero possa tornare presto e che si vaccini e che capisca quanto è tremendo questo virus.

In casa di riposo abbiamo perso più della metà degli ospiti in meno di un anno e mezzo e adesso stiamo resistendo.

Ma sapere il mio piccolo intubato rappresenta il più grande fallimento della mia vita.

Voglio lanciare questo appello. Il mio dolore non deve essere comune ad altre famiglie. Per favore vaccinatevi.

Grazie della possibilità che mi avete dato.

Maria Spinelli”.

L’articolo Maria, OSS: mio figlio in terapia intensiva perchè no vax. E’ il mio più grande fallimento. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *