“luis-miguel-morto-e-rimpiazzato-da-un-sosia”:-le-misteriose-ipotesi-sul-cantante-messicano

“Luis Miguel morto e rimpiazzato da un sosia”: le misteriose ipotesi sul cantante messicano

Le teorie su di lui circolano da anni. C’è chi lo crede morto e rimpiazzato d’emblée con un sostituto perfettamente identico, o chi, più semplicemente, pensa che in alcune occasioni, per lo più in concerti, abbia usato un sosia, pur essendo ancora in vita. Stiamo parlando di Luis Miguel. Le teorie sulla sua presunta morte, proprio in questi giorni, sono tornate a riempire le pagine di alcuni giornali online, come Il Mattino e Leggo. Forse complice il compleanno: il cantante messicano ha infatti compiuto da poco 52 anni.

Diverse quindi le ipotesi che circolano su Internet che gettano un alone di mistero su “il sole del Messico”. Già nel 2019 la veggente colombiana Deseret Tavares aveva parlato della morte del cantante e del suo successivo rimpiazzo. Invitata al programma “Secretos verdaderos”, la veggente aveva detto che Luis era “morto da tempo” visto che già dall’anno 2000 “le carte lo indicavano come morto”. “E le carte indicano anche che è stato sostituito molte volte”, aveva sottolineato in trasmissione, parlando di un assassinio da parte di tre uomini, negli anni ’80, “soprattutto da un politico o un uomo di potere che ne ha ordinato l’uccisione violenta”. Sempre “leggendo” le carte, Tavares aveva anche esposto il motivo del presunto omicidio: una relazione amorosa segreta e non condivisa dall’uomo di potere. Uomo che, secondo molti, potrebbe essere Carlos Salinas de Gortari, presidente del Messico dal 1988 al 1994, che si sarebbe opposto alla relazione del cantante con sua figlia, Cecilia.

Altre ipotesi poi, come quella paventata nel programma “Asi somos” di La Red, Luis Miguel sarebbe stato sostituito in alcuni concerti, forse proprio da un sosia argentino che lui stesso “ha riconosciuto come suo clone”. “Un giorno il sosia stesso ha dichiarato che nel 2010 ha dovuto sostituire il cantante in un concerto perché quello famoso non c’era più”, ha rivelato il conduttore tv Juan Andrés Salfate. Anche i comportamenti “mutevoli” del cantante hanno spinto alcuni fan a pensare che l’attuale Luis Miguel non sia “l’originale”

Tutte ipotesi che, però, non sono mai state né smentite né seguite da dichiarazioni ufficiali.

L’articolo “Luis Miguel morto e rimpiazzato da un sosia”: le misteriose ipotesi sul cantante messicano proviene da Il Fatto Quotidiano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.