lo-spezia-vince-il-derby-ligure,-2-1-in-rimonta-alla-samp-agenzia-di-stampa-italpress-–-italpress

Lo Spezia vince il derby ligure, 2-1 in rimonta alla Samp Agenzia di stampa Italpress – Italpress

LA SPEZIA (ITALPRESS) – Lo Spezia ribalta la Sampdoria e si presenta nel migliore dei modi alla prima sosta del campionato. Secondo successo per gli aquilotti che volano a 8 punti in classifica, ben 6 in più dei blucerchiati, ancora senza vittorie: la apre Sabiri, poi l’autogol di Murillo e la rete del definitivo 2-1 di Nzola. E’ fin da subito una gara fisica, ricca di contrasti e con episodi tesi. Si parte a ritmi alti e bisogna aspettare solo 11 giri d’orologio per il primo sigillo che apre la contesa. A inventarsi l’eurogol è Sabiri: l’ex Ascoli punisce il club spezzino dai 30 metri, con una traiettoria pressochè imprendibile a battere Dragowski. La gioia degli ospiti dura a malapena un minuto. Al 12′, lo Spezia avanza sulla destra con Holm, cross in mezzo e deviazione sfortunata di Murillo che beffa il suo portiere proprio davanti alla curva blucerchiata. Gyasi e Nzola si muovono molto, creando diversi grattacapi alla difesa avversaria. Lo stesso Nzola al 33′ reclama un rigore per fallo di un distratto Murillo, ma Sozza della sezione di Seregno lascia proseguire.

Lo Spezia gestisce il possesso, mentre la Sampdoria cerca di colpire in contropiede con la fantasia di Djuricic e Sabiri. Il primo tempo va in archivio dopo una fase spezzettata della gara e numerose interruzioni. Giampaolo (in tribuna per via della squalifica) non rischia Ferrari (già ammonito) e lo rileva a inizio ripresa per inserire Colley. Al 53′ Caputo si trova davanti a Dragowski, ma calcia addosso al portiere di casa. Dall’altro lato è Audero a salvare momentaneamente i suoi con un colpo di testa a botta sicura di Ampadu deviato dal portiere ex Juve. Sabiri ci riprova con un gol dei suoi al 66′, quando da calcio di punizione trova un’altra opposizione di Dragowski. E’ dalla destra che lo Spezia la rimonta definitivamente: cross del solito Holm e inserimento coi tempi giusti di Nzola che trova la zampata del 2-1 al minuto 72. Nel finale gli ingressi di Gabbiadini e Quagliarella non incidono per la Samp, anche se al 94′ Dragowski si supera per fermare il bomber blucerchiato e salvare il risultato.

– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo info@italpress.com

Related Posts

Lascia un commento