liquore-all’arancia

Liquore all’arancia

Il liquore all’arancia è una ricetta facile e abbastanza veloce (escluso il tempo del riposo) per preparare un ottimo liquore fatto in casa. Il concetto è esattamente lo stesso del limoncello, ma naturalmente con le arance al posto dei limoni. Il risultato sarà una bevanda profumatissima e molto aromatica, tanto che è perfetta anche per aromatizzare i dolci. Il suo meglio però secondo me lo dà come chiudi pasto, proprio come il limoncello 😉

Procedimento per preparare il liquore all’arancia

Innanzitutto lavate bene le arance sotto acqua corrente, asciugatele e ricavate la buccia con un pelapatate, prestando attenzione a non intaccare la parte bianca (che darebbe al vostro liquore un gusto amaro).
Mettete le bucce in un contenitore chiudibile ermeticamente, coprite con l’alcol, chiudete bene e riponete in un luogo fresco e buio per 2 settimane, agitando ogni tanto il contenitore per agevolare il procedimento.

Preparate uno sciroppo di acqua e zucchero portandoli insieme a ebollizione, quindi fatelo raffreddare prima di unirlo al composto di alcol.

A questo punto potete filtrare (per eliminare le bucce), imbottigliare e far riposare il liquore per 1 mesetto.

Il liquore all’arancia è pronto, non vi resta che riporlo in congelatore per gustarlo bello freddo.

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.