lecce-e-benevento-su-brugman,-ma-gas-preferisce-il-parma

Lecce e Benevento su Brugman, ma Gas preferisce il Parma

Guglielmo Trupo 27 agosto 2021 18:47

Mentre il mercato riempie il Parma di giovani debuttanti in Serie B, provenienti da Ligue 2 o squadre di secondo piano, Enzo Maresca vede sciogliersi il gruppo storico che aveva inizialmente il dovere di trainare i nuovi all’interno della dimensione crociata. L’ultimo arrivo, Woyo Coulibaly, spinge sempre più il capitano Riccardo Gagliolo verso Salerno, dove c’è Fabrizio Castori (suo allenatore ai tempi di Carpi) che gli telefona un giorno sì e l’altro pure per convincerlo ad accettare la sua corte. E’ solo l’ultimo della lista, dato che su quella dei partenti ci sono altri due veterani.

Simone Iacoponi e Gaston Brugman. Il primo fuori dal progetto tecnico-tattico di Maresca, l’altro sedotto prima dalla possibilità di dirigere da primo attore il centrocampo, poi abbandonato tra ‘le riserve’ di una squadra che domenica sfiderà il Benevento. E proprio le streghe avrebbero fatto un sondaggio per Gaston, l’uruguaiano che ha sempre figurato bene, soprattutto in Serie B, lui che la B l’ha vinta da protagonista a Pescara. Sul minerito c’è anche il Lecce oltre che il Pisa. Ci aveva pensato anche la Salernitana, che però ha desistito nel presentare – per ora – una richiesta ufficiale.

Qualche settimana fa, il Parma aveva ricevuto una manifestazione di interesse da parte del Cadice, squadra spagnola che aveva accettato un obbligo di riscatto in caso di salvezza. Ma la richiesta del club di Krause ha fatto desistere anche gli spagnoli. I soldi chiesti, quattro milioni di euro, sono risultati essere tanti per il Cadice che ha ripiegato su altro. Brugman, che ha un contratto in scadenza nel 2023, non sembra essere convinto di lasciare il Parma, vorrebbe giocarsi le sue carte in maglia crociata, ma al momento parte indietro nelle gerarchie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce e Benevento su Brugman, ma Gas preferisce il Parma

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *