lebkuchen

I Lebkuchen sono dei fantastici biscottini speziati tipici del periodo natalizio, preparati a base di farina di segale, miele e burro, e diffusi in Germania (soprattutto in Baviera, e in particolare a Norimberga), ma anche in Alto Adige. Perfetti con il tè del pomeriggio o, perché no, con un bel vin brulé, questi biscotti ricordano vagamente i Pepparkakor o gli omini di pan di zenzero… i classici biscottini speziati, insomma! Ho visto che online ce ne sono varie versioni, di cui alcune anche con mandorle e canditi… Io ho semplicemente scelto quella che mi ispirava di più che, naturalmente è stata quella che sagomava i biscotti con formine natalizie per poi decorarle con un po’ di ghiaccia 😉

Procedimento per preparare i Lebkuchen

Mettete zucchero e miele in un pentolino e fateli scaldare a fiamma bassa: si devono sciogliere, ma senza arrivare a bollore.

Mescolate le farine e il bicarbonato in una ciotola, aggiungete prima l’uovo, poi il burro leggermente ammorbidito, poi mandarino e spezie e infine il mix di miele e zucchero.
Coprite il panetto con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore (o, meglio ancora, per tutta la notte).

Riprendete l’impasto, stendetelo sul piano leggermente infarinato e ritagliate i vostri biscotti con le formine che preferite (io ho usato un set di formine natalizie).

Disponete i biscottini sulla teglia rivestita di carta forno, spennellate con poco latte e cuocete per 10-12 minuti a 180°C, quindi lasciate raffreddare completamente.
Preparate la ghiaccia mescolando albume e zucchero a velo e decorate i vostri biscotti a piacere, quindi lasciateli asciugare.

I Lebkuchen sono pronti, non vi resta che servirli, o conservarli in una scatola di latta fino al momento di servirli (si conservano anche per 2-3 settimane).

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *