leao-ruggisce-su-milano,-il-derby-e-del-milan!-l'inter-si-arrende-in-un-pirotecnico-3-2-|-classifica

Leao ruggisce su Milano, il Derby è del Milan! L'Inter si arrende in un pirotecnico 3-2 | CLASSIFICA

Rafael Leao Milan Foto di Roberto Bregani / Ansa

Il Milan vince il derby di Milano per 3-2: la doppietta di Leao e la rete di Giroud rispondono al vantaggio di Brozovic e al tentativo di rimonta di Dzeko. All’Inter non riesce la rimonta

La stracittadina più bella del mondo, il duello che da 2 anni a questa parte ha monopolizzato il discorso scudetto, Milano che torna a essere la capitale del calcio italiano. Milan-Inter, un derby dal grande fascino fra due squadre partita a intermittenza, ma alla ricerca di punti e sicurezze. Battere i rivali sarebbe una bella iniezione di fiducia, agli impegni di Champions League di metà settimana non c’è neanche il tempo di pensarci. Inizio di gara bloccato con entrambe le squadre pronte a sfruttare una disattenzione dell’altra. Tocca aspettare chi commetterà il primo errore: è il Milan.

Voragine nel pressing alto rossonero, l’Inter affonda centralmente e Brozovic ha una prateria da sfruttare fino all’1 contro 1 con Maignan che termina con il vantaggio nerazzurro. Lo schiaffo subito sveglia i rossoneri. Reazione rabbiosa dei Campioni d’Italia con Leao che sfrutta un errore di Chalanoglu e su assist di Tonali firma il pari. Il Milan cresce, l’Inter accusa, questo il leit motive a cavallo del break fra i due tempi. Usciti dagli spogliatoi i rossoneri non cambiano registro e, come in un Déjà vu, la ribalta Giroud: il francese, servito da Leao con un cross basso, capitalizza la rete del 2-1. Milan in trance agonistica totale, Leao indiavolato, arriva anche il 3-1: gran giocata dell’ex Lille che buca la difesa e trafigge ancora Handanovic. Pensate sia finita qui? Neanche per sogno. Manca Lukaku, è vero, ma c’è Dzeko: il bosniaco, entrato da pochi minuti, trova l’anticipo sul primo palo per il 3-2. Un derby infinito, con l’ultima mezz’ora per cuori forti. L’Inter attacca e si scopre il Milan fa male quando riparte. Il risultato però non cambia, il Milan si impone per 3-2 e torna a vincere un deby in casa dal 2016, l’Inter mastica amaro e raccoglie il secondo ko in 5 gare.

Risultati 5ª Giornata Serie A

Sabato 3 settembre

Ore 15:00

Fiorentina-Juventus 1-1 (9’Milik, 29’ Kouame)

Ore 18:00

Milan-Inter 3-2 (21’ Brozovic, 28’, 60’ Leao, 54’ Giroud, 67’ Dzeko)

Ore 20:45

Lazio-Napoli

Domenica 4 settembre

Ore 12:30

Cremonese-Sassuolo

Ore 15:00

Spezia-Bologna

Ore 18:00

Verona-Sampdoria

Ore 20:45

Udinese-Roma

Lunedì 5 settembre

Ore 18:30

Monza-Atalanta

Salernitana-Empoli

Ore 20:45

Torino-Lecce

Classifica Serie A

  1. Milan 11
  2. Atalanta 10
  3. Roma 10
  4. Juventus 9
  5. Inter 9
  6. Napoli 8
  7. Lazio 8
  8. Udinese 7
  9. Torino 7
  10. Fiorentina 6
  11. Salernitana 5
  12. Sassuolo 5
  13. Spezia 4
  14. Empoli 3
  15. Lecce 2
  16. Bologna 2
  17. Verona 2
  18. Sampdoria 2
  19. Cremonese 0
  20. Monza 0


Related Posts

Lascia un commento