le-citta-piu-(e-meno)-inquinate-al-mondo 

Le città più (e meno) inquinate al mondo 

Le città più inquinate: Hotan, Cina
Le città più inquinate: Ghaziabad, India
Le città più inquinate: Kashgar, Cina
Le città più inquinate: Manikganj, Bangladesh
Le città più inquinate: Lahore, Pakistan
Le città meno inquinate: Honolulu, Hawaii
Le città meno inquinate: Zurigo, Svizzera
Le città meno inquinate: Stoccolma, Svezia
Le città meno inquinate: Helsinki, Finlandia
Le città meno inquinate: Reykjavik, Islanda

Viviamo in un’epoca in cui l’inquinamento atmosferico è diventato così grave che, specialmente in alcuni luoghi, il semplice atto di respirare può risultare dannoso e pericoloso per la propria vita.

L’inquinamento atmosferico continua infatti a rappresentare uno dei maggiori rischi per la salute delle persone in tutto il mondo, contribuendo a circa 7 milioni di morti premature ogni anno; in particolare donne e bambini. Questi decessi si verificano a causa dell’aumento della mortalità per ictus, di malattie cardiache, malattie polmonari, cancro ai polmoni e infezioni respiratorie acute.

Ad aggravare questa sconcertante crisi sanitaria, i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) mostrano che in media, nel mondo, 9 persone su 10 vivono in luoghi in cui si respira aria che supera i limiti di sicurezza ambientale stabiliti nelle linee guida internazionali. 

LEGGI ANCHE

I Diritti della Natura, un nuovo modo di pensare il mondo

IQAir, una compagnia svizzera che sviluppa tecnologia per aiutare a proteggere le persone dall’inquinamento atmosferico, ha recentemente pubblicato i risultati del suo studio sulla qualità dell’aria mondiale nel 2020, in cui vengono elencati gli Stati e le città più inquinate del pianeta. 

Questi risultati, presentati nel World Air Quality Report 2020, sono stati ottenuti aggregando oltre 80mila dati provenienti dalle infrastrutture di monitoraggio della qualità dell’aria presenti a livello mondiale. Tra i criteri per la misurazione in tempo reale dell’inquinamento il più diffuso è quello del particolato fine atmosferico (PM2,5) che, secondo gli esperti, è attualmente il più dannoso per la salute umana a causa della sua elevata diffusione e dei rischi sanitari di vasta portata.

Il particolato è uno degli inquinanti più frequenti nelle aree urbane, e non è altro che l’insieme delle sostanze solide o liquide sospese in aria. Queste particelle includono una vasta gamma di composizioni chimiche e provengono da una serie di fonti nocive create dall’uomo; tra cui veicoli a motore alimentati a combustibili fossili, produzione di energia, attività industriali, agricoltura e combustione di biomasse.

Sappiamo che l’inquinamento atmosferico è più diffuso nelle grandi metropoli internazionali e nei paesi a reddito medio-basso a causa della mancanza di standard legali adeguati riguardo. Ma quali città sono le più inquinate al mondo? E quali sono invece quelle in cui si respira un’aria più pulita?

Nella gallery qui sopra troverete la risposta a queste domande. 

LEGGI ANCHE

Città più inquinate: quattro italiane fra le prime dieci in Europa

LEGGI ANCHE

Disegnare la città sostenibile del futuro: mobilità e architettura a confronto

LEGGI ANCHE

Inquinamento domestico: che aria si respira in casa?

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *