la-regina-elisabetta-usava-il-suo-rossetto-per-inviare-un-segnale-segreto

La Regina Elisabetta usava il suo rossetto per inviare un segnale segreto

La Regina Elisabetta II è stata senza ombra di dubbio una donna straordinaria. Era una leader risoluta, un’abile diplomatica e, come scopriamo, sapeva anche muoversi con disinvoltura in situazioni sociali delicate senza che noi ce ne rendessimo conto.

Nel corso dei suoi 70 anni di regno, la Regina ha dovuto incontrare, salutare, ospitare e intrattenere migliaia di persone, il che era probabilmente divertente quando si trattava di Marilyn Monroe, Lady Gaga, Frank Sinatra e Barak Obama (tutti incontrati dalla Regina Elisabetta). Ma era potenzialmente un po’ più impegnativo quando si trattava di un fan troppo entusiasta invitato a una delle sue feste in giardino, o di un ambasciatore soffocante che continuava a parlare dei suoi piani per il fine settimana.

A quanto pare, tuttavia, la Regina aveva messo a punto una sua strategia per affrontare quei momenti che consisteva nell’… applicare il rossetto. Sì, proprio come avete letto.

Ian Scott Hunter, ex valletto della Regina, con la quale ha lavorato per otto anni, si è lasciato sfuggire questo codice segreto durante una puntata speciale di Antiques Roadshow, girata a bordo del Royal Yacht Britannia e dedicata a «celebrare il regno e la lunga vita di Sua Maestà la Regina».

Hunter ha rivelato che Elisabetta usava questo trucco per comunicare alle sue dame di compagnia che voleva andarsene. «Credo che il galateo preveda che le signore non si trucchino inregina elisabetta bellezza vanity fair

 pubblico», ha spiegato l’ex valletto reale, «ma lei teneva sempre la sua borsetta a portata di mano, tirava fuori il rossetto e se lo metteva, senza specchietto né altro, e quello era un segnale per le dame che era pronta ad andarsene».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.