kate-winslet-ai-genitori:-«non-date-cellulari-ai-vostri-figli-piccoli»

Kate Winslet ai genitori: «Non date cellulari ai vostri figli piccoli»

Intervistata dalla BBC, Kate Winslet ha espresso la sua opinione sul controverso tema del cellulare dato dai genitori a figli troppo piccoli per possedere questo strumento (con tutto quel che ne consegue).  

​«Non ho formule magiche, ma ho un’opinione: non lasciare che i tuoi figli abbiano un cellulare se sono troppo piccoli per sapere davvero cosa farne. I miei bambini non hanno i social media. Si può dir loro: “non puoi avere il cellulare perché voglio che tu ti goda la vita vera, voglio che tu sia un bambino, che tu possa guardare le nuvole senza aver bisogno di fotografarle e postarle su Instagram», ha commentato l’attrice premio Oscar, la quale si è detta d’accordo con Rachel de Souza, Children’s Commissioner del Regno Unito, sulla necessità di vietare lo smartphone ai bambini. 

Nel suo ultimo progetto televisivo creato per la televisione inglese, I am Ruth, Kate Winslet recita accanto alla figlia (vera) Mia Threapleton, interpretando una madre che si preoccupa per il benessere della figlia adolescente dopo averla vista chiudersi in se stessa. Scoprirà che la teenager è entrata in una profonda crisi psicologica a causa delle pressioni dei social media.

 ​Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare

Kate Winslet: «Quando ero giovane al mio agente chiedevano del mio peso»

Titanic, 25 anni dopo: 10 domande ancora senza risposta

Related Posts

Lascia un commento