jorge-lorenzo-rivela:-"nel-2015-ho-chiesto-a-un-giornalista-di-farmi-una-domanda-per-far-pressione-su-valentino-rossi"-–-motogp-–-moto.it

Jorge Lorenzo rivela: "Nel 2015 ho chiesto a un giornalista di farmi una domanda per far pressione su Valentino Rossi" – MotoGP – Moto.it

Il pilota maiorchino ha raccontato un aneddoto interessante su come creare pressione agli avversari, sfruttando i media. L’incontro avvenne in aeroporto

15 dicembre 2022

Ci sono stagioni con la esse maiuscola e altre con la esse minuscola. Ma la 2015 può essere considerata, a livello di pathos, una stagione tutta maiuscola.

Ancora oggi se ne parla e basta dire “il 2015” per aprire una marea di ricordi in tutti gli appassionati.

Quell’anno ha segnato la storia della MotoGP come nessun’altra stagione fino a ora. Per cui è normale che quando i protagonisti aggiungono un altro pezzo del puzzle, seppur piccolo si debba fermarsi, sentirlo e valutarlo.

In questo caso è Jorge Lorenzo ad aver rivelato un retroscena, avvenuto sul finale di stagione. Il pilota classe 1987 è uno dei quattro protagonisti del documentario “Cuatro Tiempos” realizzato da DAZN Spagna. Si raccontano le rivalità del maiorchino, di Daniel Pedrosa, Alex Criville e Aspar Martinez.

Vedi anche

In aeroporto e poi in conferenza stampa

L‘epilogo lo sappiamo tutti: a Valencia Lorenzo vince, Rossi fa quarto dopo una rimonta dall’ultima posizione ma non basta. Lo spagnolo è primo con 332 punti, l’italiano 325. Nell’anno le vittorie sono sette per Jorge e quattro per Vale. E proprio su questo dato fa perno la “giocata” studiata da Lorenzo con i media per mettere pressione a Rossi e per “farlo sentire inferiore”.

“Io e Valentino nel 2015 non abbiamo mai lottato in pista – ha ricordato Lorenzo -. Ma la rivalità era sentita, anche se non abbiamo fatto corpo a corpo per una vittoria. A volte vincevo io, a volte vinceva lui, ma la rivalità è rimasta sospesa nell’aria fino alla fine”.

Lorenzo ha spiegato: “Dalla stampa si percepiva che non ci piacevamo e non ci parlavamo”. Nelle ultime gare Rossi si è innervosito per la questione Marquez e Lorenzo ha buttato un po’ di benzina sul fuoco.

Lorenzo infatti ha cercato di mettere più pressione sul compagno di squadra, ecco come: “In aeroporto verso fine stagione ho chiesto a un giornalista di farmi questa domanda: chiedimi se secondo me Valentino merita il titolo, così da poter rispondere che dal mio punto di vista non sarebbe stato un titolo meritato, ma solo un titolo frutto di qualche circostanza fortunata. Volevo farlo sentire inferiore. Questa rivalità l’ho creata anche attraverso la stampa” La domanda è stata poi rivolta a Lorenzo in una conferenza stampa. 

Related Posts

Lascia un commento