intercettazioni,-nordio-a-la7:-“crediamo-veramente-che-la-mafia-parli-al-telefono?”.-e-gomez-lo-smentisce-leggendo-alcuni-esempi-–-il-fatto-quotidiano

Intercettazioni, Nordio a La7: “Crediamo veramente che la mafia parli al telefono?”. E Gomez lo smentisce leggendo alcuni esempi – Il Fatto Quotidiano

“L’indagato più è delinquente e più sa di essere intercettato. Crediamo veramente che la mafia parli per telefono? Un mafioso vero non parla né al telefono, né al cellulare perché sa che c’è il trojan, né in aperta campagna perché ci sono i direzionali”. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, parlando delle intercettazioni durante un intervista su La7, a L’aria che tira. Poco dopo però è intervenuto il direttore del fattoquotidiano.it, Peter Gomez, per rettificare le dichiarazioni del Guardasigilli: “Nordio ha detto delle cose non vere“. Gomez, pezzi alla mano, ha citato alcuni esempi relativi a recenti inchieste sulla criminalità organizzata. “E potrei fare altre decine e decine di esempi di questo tipo. Allora il ministro Nordio, quando ha detto che i mafiosi non lo fanno, ha detto una cosa non vera

Articolo Precedente

Travaglio a La7: “La Manovra è come una discarica, ogni tanto passa uno e butta lì una porcheria”

next

Related Posts

Lascia un commento