inondazione-nello-stato-del-mississippi:-180mila-residenti-di-jackson-senza-acqua-potabile,-dichiarata-l'emergenza-sanitaria-–-il-fatto-quotidiano

Inondazione nello Stato del Mississippi: 180mila residenti di Jackson senza acqua potabile, dichiarata l'emergenza sanitaria – Il Fatto Quotidiano

| 30 Agosto 2022

Una storica a inondazione ha danneggiato il sistema di depurazione lasciando senza acqua potabile i 180mila residenti di Jackson, la capitale dello Stato del Mississippi. Il governatore, Tate Reeves, ha dichiarato l’emergenza sanitaria e ha inviato anche la Guardia nazionale in città per la distribuzione dell’acqua. Le autorità hanno messo in guardia dal bere l’acqua di rubinetto perché contaminata o non trattata. Ma la città è senza acqua anche per combattere eventuali incendi o semplicemente per assicurare il flusso dello sciacquone nelle toilette.

Il governo americano è pronto a fornire supporto al Mississippi non appena ottiene una richiesta ufficiale da quello Stato: lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Karine Jena-Pierre, assicurando che l’amministrazione continuerà a collaborare con lo Stato del Mississippi per aiutare le comunità colpite dalle inondazioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:

portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Basta fonti fossili: l’iniziativa #Fossilfueltreaty a cui ha aderito anche il Vaticano. E l’Italia?

next

Related Posts

Lascia un commento