in-italia-e-all’estero-con-trenitalia:-le-destinazioni-da-non-perdere

In Italia e all’estero con Trenitalia: le destinazioni da non perdere

Il treno è uno dei mezzi di trasporto più sostenibili che esistano e, fare un viaggio a bordo dei suoi vagoni, permette di ammirare paesaggi eccezionali, mentre si viene coccolati dal personale e dai numerosi servizi a disposizione.

O almeno questo è quello che succede con Trenitalia, che per questo inverno ha preparato un programma davvero eccezionale e che ci permette di raggiungere con estrema facilità e convenienza tutta Italia, come anche scoprire alcuni splendidi Paesi d’Europa tra cui Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Grecia. Vediamo insieme dove andare questo inverno a bordo dei treni di Trenitalia.

Come raggiungere le mete invernali e le città d’arte

Non stiamo scherzando: quest’inverno potrete raggiungere quasi tutti gli angoli di Italia. La principale società italiana per la gestione del trasporto ferroviario passeggeri, infatti, ha preparato una Winter Experience che lascerà senza fiato anche i viaggiatori più incalliti.

Potrete raggiungere mete di montagna in cui sembra di stare dentro una fiaba e scovare mercatini di Natale tradizionali per vivere appieno la magica atmosfera di questo periodo.

Con due Frecciarossa da Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli per Oulx e Bardonecchia (Torino) avrete modo di trascorrere le vostre vacanze tra le maestose cime piemontesi, e con i FrecciaLink per la neve avrete persino l’occasione di arrivare nel cuore delle Dolomiti tra Cortina, la Val Gardena, la Val di Fassa, la Val di Fiemme e Madonna di Campiglio, grazie a 10 Frecciarossa e Frecciargento tra il Sud, Roma e Bolzano e due Frecciarossa da e per Milano.

Tante possibilità anche per chi vuole dirigersi in Trentino: durante la settimana sono previsti 10 Frecciarossa e Frecciargento tra Roma e Bolzano e due Frecciarossa da e per Milano.

I weekend in montagna saranno possibili anche con l’Intercity Torino-Genova che avrà una nuova fermata a Bardonecchia. E per quei luoghi dove il treno non arriva sono previsti oltre 100 servizi Link per le località sciistiche e di montagna, come ad esempio Alleghe e Cortina.

Al Sud, potrete scoprire tantissime destinazioni che in questo periodo sono ricche di eventi come il “Novello sotto il Castello” a Conversano; la Focara di Novoli; i villaggi di Babbo Natale a Martina Franca e Brindisi e il Presepe vivente a Tricase.

Tanti treni partiranno anche per chi vuole dedicarsi al Natale dell’Umbria, del Veneto e della Campania con Busitalia, che permetterà di arrivare anche a Perugia, Gubbio, Assisi, Terni, Orvieto, Piediluco, Lago Trasimeno, Bassano del Grappa e Salerno.

Ma non è finita qui, perché si potrà sfrecciare anche verso 150 mercatini di Natale, tra cui il Marché Vert Noël 2022 di Aosta, Govone/Asti, Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico, Levico, Cortina d’Ampezzo, Arezzo, Vetralla, i mercatini di Natale della Puglia (Bari, Alberobello, Locorotondo, Taranto, Mesagne, Ostuni, Lecce e Gallipoli) o le Luci d’Artista 2022/2023 di Salerno. Mentre con “PromoSvizzera” arriverete a scoprire i mercatini di Natale di questo splendido Paese a due passi dall’Italia.

E poi ancora le città d’arte: con la Winter Experience di Trenitalia Roma e Milano sono ancora più vicine grazie a 2 nuovi collegamenti in Frecciarossa, per un totale di 88 collegamenti giornalieri.

In arrivo due nuovi collegamenti in Frecciarossa anche tra Milano e Venezia. Chi vorrà potrà arrivare anche all’aeroporto di Fiumicino in Frecciarossa con collegamenti diretti da e per Napoli, Firenze, Bologna, Padova, Venezia.

Non manca l’attenzione per i collegamenti verso il Sud e verso la Calabria: confermati i Frecciarossa da Milano, Torino, Venezia e Roma che garantiranno oltre 8mila posti al giorno.

Nei periodi di ponti e festività ritorneranno persino i due collegamenti Frecciarossa notturni Milano-Reggio Calabria. Sempre in Calabria, poi, partirà un nuovo modello di offerta Regionale che prevede una maggior frequenza nell’area metropolitana della città, più treni tra Lamezia e Catanzaro Lido, più soluzioni dirette da e per Cosenza passanti per Paola e maggiori possibilità di interscambio.

Chi sceglierà di viaggiare di notte diretto in Sicilia potrà optare per i servizi letto Excelsior anche su Intercity Notte Milano–Siracusa, oltre che su Roma-Siracusa.

Moltissime altre città d’arte saranno a portata di mano grazie ai FrecciaLink con un collegamento andata e ritorno giornaliero sulla rotta Matera–Potenza–Salerno in connessione con le Frecce da e per Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli; Perugia-Assisi-Firenze in connessione con le Frecce da e per Bologna, Milano, Venezia.

Ferrovie del Sud Est, infine, conferma 47 link con treni Regionali e Frecce Trenitalia (Trullilink per Alberobello, Locorotondo e Martina Franca; Grottelink per le Grotte di Castellana e Salentolink per Gallipoli).

Insomma, non resta che correre sul sito di Trenitalia e acquistare il viaggio dei propri sogni.

Related Posts

Lascia un commento