in-che-modo-un-papa-puo-aiutare-una-neomamma?-|-mamme-magazine

In che modo un papà può aiutare una neomamma? | Mamme Magazine

Esistono molti modi in cui un papà può aiutare una neomamma. È facile che si sentano sopraffatti e impotenti. Spesso, onestamente, non sanno cosa fare per aiutare la mamma e il bambino. Dovete ricordare che lui non può leggervi nel pensiero, quindi non sa di cosa avete bisogno.

Ecco alcuni consigli preziosi per tutta la famiglia.

I modi migliori in cui un papà può aiutare una neomamma

  • Ditele che sta facendo un ottimo lavoro. Molte madri dubitano di se stesse e si chiedono se stanno facendo qualcosa di giusto. Incoraggiatela e fatele sapere che sta facendo un ottimo lavoro.
  • Ditele che siete orgogliosi di lei.
  • Ditele quanto le volete bene.
  • Assicuratevi che mangi a sufficienza, il che aiuta la produzione di latte, e preparatele spuntini e pasti.

    Se dovete tornare al lavoro in fretta, preparate degli spuntini prima di partire per il lavoro e quando tornate a casa. In questo modo, nella dispensa e nel frigorifero ci sono cose facili e veloci da mangiare pronte per lei. Potete anche prendere cibo da portare via o ordinare una consegna a domicilio per assicurarvi che si prenda il tempo necessario per mangiare.

  • Fatele fare il bagno o la doccia (senza interruzioni) e lasciatele il tempo che desidera.

    Consiglio di portare il bambino a fare una passeggiata per prendere un po’ d’aria fresca durante questo periodo. Se il bambino si arrabbia, la mamma non lo sentirà e uscirà di corsa dalla vasca o dalla doccia, vanificando lo scopo di questo momento di relax.

come un papà può aiutare neomamma

  • Lasciatela sfogare con voi.
  • Se vuole continuare a parlare del travaglio e del parto, lasciatela parlare tutte le volte che ne ha bisogno. Non irritatevi per questo. Ascoltatela. Essere un buon ascoltatore è fondamentale. Se non si sente ascoltata, vorrà parlare ancora più disperatamente.
  • Siate pazienti con lei e NON cercate di “aggiustarla”. Ricordate che i suoi ormoni sono in subbuglio. Ha appena partorito. Il suo corpo si sta riprendendo e dorme poco. Sta attraversando un momento difficile. Lasciatela piangere e commuoversi. Siate presenti per confortarla e per essere una spalla su cui piangere.
  • Incoraggiatela a cercare il sostegno di altre madri nella comunità e controllatela regolarmente per vedere se ritiene di affrontare bene il passaggio alla maternità.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.