il-saluto-dell’assessore-zuin-alla-conferenza-del-rotary-international

Il saluto dell’assessore Zuin alla conferenza del Rotary International

VENEZIA (ITALPRESS) – Ha preso il via questa mattina la conferenza presidenziale del Rotary International, una due giorni di dibattito focalizzata sul tema “Economia e Ambiente in Armonia”. Al Molino Stucky oltre 600 rappresentanti dell’organizzazione in arrivo da tutta Europa, e non solo, si confronteranno e interrogheranno su come le economie, dopo i due anni di pandemia Covid-19, possano dar vita a una ricostruzione migliore per garantire la protezione dell’ambiente. ?In apertura dei lavori, che si concluderanno domenica 20 marzo, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del conflitto in Ucraina. In rappresentanza dell’Amministrazione comunale è intervenuto l’assessore al Bilancio e alle Società partecipate Michele Zuin: “Benvenuti nella nostra città, che è e resterà sempre un patrimonio per tutti voi – ha detto ringraziando il presidente di Rotary International Shekhar Mehta per aver scelto Venezia come sede della conferenza – L’argomento al centro del dibattito “Economia e Ambiente in Armonia” oltre ad essere uno dei più importanti in generale è in questo momento di grande attualità anche per la nostra città” ha aggiunto l’assessore ricordando la costituzione della Fondazione ‘Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità’ avvenuta la scorsa settimana.
“Da parte della città di Venezia c’è un grosso sforzo per porsi in primo piano in questo nuovo modo di vedere l’ambiente. Abbiamo già fatto degli esperimenti importanti di sostenibilità, ad esempio creando un sistema di trasporto pubblico locale totalmente elettrico all’isola del Lido e stiamo già andando verso l’idrogeno. Cercheremo quindi di dare il nostro piccolo ma importante contributo sul fronte dell’ambiente sostenibile” ha aggiunto Zuin sottolineando che il maggiore impegno economico derivante dalla scommessa sulla sostenibilità ambientale “è un investimento importante per dare un futuro migliore a noi e ai nostri figli: questo tema deve essere al centro di tutte le politiche degli enti locali, degli Stati e del mondo per garantire la salvaguardia del pianeta”.
(ITALPRESS).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.