il-miracolo-delle-noci.

Il miracolo delle noci.

A proposito di alberi di natale ce n’è uno che fa miracoli: il noce.

Il miracolo delle noci, frate Macario attende il compenso della bontà.

Si parla del Noce da tempi atavici, sembra sia stato introdotto dai persiani anche se ci sono testimonianze che dimostrano l’importazione dei greci già dal lontano VII-V secolo a.c.

Pur tuttavia ad esso sono legate numerose leggende spesso positive altre volte non mancano note negative a dir poco malefiche.
Alessandro Manzoni ci fa conoscere questo frutto tramite Frate Galdino nei promessi sposi che racconta a sua volta come un povero frate (frate Macario) del convento della Romagna, in giro per i campi vedendo dei contadini alzare al cielo le loro zappe per estirpare un vecchio noce, secondo loro ormai poco produttivo, li fermò assicurandogli che da allora in poi quell’albero avrebbe prodotto più noci che foglie. Venne fatto un accordo tra frate Macario e il proprietario, per cui al raccolto metà della produzione doveva andare al convento. E cosi doveva avvenire se non fosse che nel frattempo il contadino morì e la gestione dell’azienda fini in mano a suo figlio, una persona spilorcia e bramosa che non rispettò il patto. E cosi il ragazzo al posto del mucchio di noci che aveva avidamente riposto nel granaio, trovò un mucchio di foglie secche.

Citato dalla Bibbia come l’albero maledetto ed escluso dal paradiso terrestre poiché di noce era la croce che ospito il corpo di Cristo, conoscerà una versione più oltraggiosa.

Conosciuto come l’albero di Satana per le per le sue lunghe radici tossiche che non permettevano la nascita della vegetazione intorno ad esso, si diffuse la diceria per cui gran parte della popolazione considerava tutto ciò che veniva costruito con il suo legno semplicemente malefico.

Questa nomea negativa dette poi origine al termine “nuocere“ inteso come di arrecare danno o danneggiare moralmente o materialmente qualcuno o qualcosa.

Mentre in epoca romana il suo legno era solito usato per costruire palline da gioco per i bambini e pertanto le stesse venivano lanciate durante il matrimonio per simboleggiare la fine dell’età del divertimento e dei giochi.

Ma come tutto è soggetto ad una variazione diacronica anche le voci sul nostro albero di noci subirono dei cambiamenti. Oggi il suo frutto riscontra grandi successi sia in cucina che in medicina piuttosto che nella cosmesi o nella medicina popolare.

I suoi benefici a detta degli esperti allontanano l’invecchiamento, l’olio ricavato cura e ammorbidisce la pelle, mentre l’alto contenuto di Omega 3 migliora la circolazione sanguigna e sembra contrastare la formazione di cancro alla prostata e del tumore al seno.
Mentre in oriente , il Noce è impiegato per trattamenti di disturbi dell’ ansia, costipazione e impotenza.

Che dire forse il miracolo delle noci continua a resistere sulle sue malefiche dicerie e fra Macario ad aspettarsi che da tale miracolo si rispettino i patti concordati.

L’articolo Il miracolo delle noci. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *