i-vaccini-fanno-crescere-i-contagi?

I vaccini fanno crescere i contagi?

di Paolo Becchi e Giovanni Zibordi

Il problema cruciale del Sars-Cov-2 è contenere il contagio, cioè il numero di persone che risultano positive ai tamponi e potenzialmente possono ammalarsi o far ammalare altri? Se fosse così allora la situazione sarebbe dieci volte peggiore rispetto all’estate scorsa. Dimenticate per un attimo i commenti e le opinioni, guardate solo ai dati dei “casi positivi” (che trovate qui). Anche i giornali hanno riportato che ad esempio in UK sono molto più alti, ma forse non ci si rende bene conto che rispetto ad un anno fa sono cento volte più alti perché l’estate scorsa erano spariti.

Negli Stati Uniti, che hanno iniziato a vaccinare in massa subito dopo UK e Israele, c’è un’esplosione di contagi e ora anche Francia, Spagna, Italia stanno seguendo e ne hanno almeno da dieci volte di più dell’estate scorsa (quando i contagi erano spariti). Se confronti luglio-agosto 2020 con luglio-agosto 2021 sono da dieci a cento volte di più praticamente ovunque.

Qualunque sia stato il ruolo delle politiche di mascherine, lockdown e vaccinazioni di massa il risultato, in termini di contagi (tamponi positivi), dovrebbe essere considerato pessimo, anzi diciamo sembra l’esatto opposto di quello che si era annunciato come obiettivo.

Quasi ovunque nei paesi occidentali i contagi risalgono quando invece l’anno scorso erano spariti con il caldo e lo stare molto all’aperto.

Alcune eccezioni ci sono e in particolare Polonia, Ungheria e Svezia dove i contagi sono quasi nulli come l’estate scorsa e anche un poco inferiori all’anno scorso. Polonia e Ungheria hanno avuto mortalità molto alta, hanno vaccinato e fatto lockdown per cui sono in controtendenza con il resto d’Europa. La Svezia, come noto ha scelto di immunizzare la popolazione lasciando circolare il virus e non ha nessun aumento di contagi.

Se questi andamenti dei contagi non danno ragione alla strategia svedese di lasciar circolare il virus in modo che la popolazione si immunizzasse naturalmente, non sappiamo cosa altro occorre mostrare al pubblico per convincerlo. Nei paesi del lockdown e mascherine i contagi questa estate salgono da 10 a 100 volte più dell’estate scorsa. In Svezia no. I virologi dello spettacolo possono fornire interessanti teorie sul perché, ma per ora i fatti sono che a chiudere in casa, limitare i contatti e mascherare tutti il contagio aumenta. Il paragone con l’anno scorso è quello corretto ed è schiacciante.

L’articolo I vaccini fanno crescere i contagi? proviene da Nicola Porro.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *