i-big-di-sanremo-2023:-ecco-i-loro-precedenti-fashion-all'ariston

I big di Sanremo 2023: ecco i loro precedenti fashion all'Ariston

Tananai nel 2022. Foto Getty.

Simone Comi / ipa-agency.net

E ancora Leo Gasmann che ritorna dopo la vittoria nel 2020 tra le Nuove proposte: come apparirà tra i Campioni dopo averci mostrato l’ultima volta all’Ariston il suo lato casual con mise streetstyle oriented? Mentre la quota rock è di certo garantita da un altro attesissimo artista: Gianluca Grignani. Quando, giovanissimo, si presentò all’Ariston la prima volta nel 1995 con un viso decisamente pulito, chioma lunga e fluente, maglioncino e jeans, sfidando il dress code classico, così come poi nel 1999, nel 2002 e 2006 con giacche casual e dettagli di pelle e l’immancabile jeans effetto second hand. Ancora nel 2008 un refresh per Sanremo: Gianluca indossa pantaloni classici e cravatta ma con il suo filtro trasgressivo, infine nel 2015 punta sul total black.

A Sanremo 2023 torna anche Ultimo che ha partecipato al festival nel 2018, vincendo nelle Nuove Proposte con Il ballo delle incertezze, e nel 2019, anno in cui si affida a Dolce&Gabbana sfoggiando completi giacca pantaloni dal bianco al nero, passando per il ceruleo. Anche i Modà sono pronti a riprendersi la scena dopo che per diverse edizioni sono stati lontani dal Festival. Hanno infatti partecipato nel 2011 con Emma con il brano Arriverà e nel 2013: per Kekko Silvestre, leader della band, un look basic immutato composto dai pezzi forti giacca, pantaloni abbinati a camicie, pull, formale o meno all’occorrenza.

Oltre a chi già è passato, più o meno volte, sul palco dell’Ariston in gara ci saranno anche i neofiti Lazza, Articolo 31, Ariete, Mara Sattei, I Cugini di Campagna, Mr.Rain, LDA, Rosa Chemical, oltre i sei giovani da Sanremo Giovani a formare un cast che fa già scintille.

E adesso, nella gallery, cantano i look passati all’Ariston dei big in gara a Sanremo 2023. Dirige l’orchestra, per questa selezione, Vanity Fair.

Related Posts

Lascia un commento