“Ho contato i miei anni”, dedicato dalla redazione al direttore Manocchia per il suo compleanno

“ho-contato-i-miei-anni”,-dedicato-dalla-redazione-al-direttore-manocchia-per-il-suo-compleanno

“Ho contato i miei anni ed ho scoperto che ho meno tempo di vivere da qua in avanti, di quanto non ne abbia già vissuto […] Ormai non ho tempo per riunioni interminabili, dove si discute di statuti, norme, procedure e regole interne, sapendo che non si combinerà niente […] Non voglio esserci in riunioni dove sfilano persone gonfie di ego. Non tollero i manipolatori e gli opportunisti. Mi danno fastidio gli invidiosi, che cercano di screditare quelli più capaci, per appropriarsi dei loro posti, talenti e risultati. Odio se mi capita di assistere i difetti che genera la lotta per un incarico maestoso. Le persone non discutono di contenuti, a malapena dei titoli. Il mio tempo è troppo scarso per discutere dei titoli. Voglio l’essenza, la mia anima ha fretta…”

Voce di Rosario Copioso

Condividi

facebook

reddit

delicious

Share s
in VK

Condividi su WhatsApp