ghiaccioli-fatti-in-casa-allo-yogurt-e-frutta-fresca:-la-ricetta-con-pesche-e-nettarine-igp

Ghiaccioli fatti in casa allo yogurt e frutta fresca: la ricetta con pesche e nettarine Igp

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 19/07/2021

Estate, tempo di pesche, susine, albicocche. E allora perché non preparare a casa dei ghiaccioli di frutta fresca? Colorati, genuini, perfetti per la merenda dei bambini o per dessert, i ghiaccioli di frutta sono anche una ricetta anti-spreco visto che stando in freezer durano almeno due o tre settimane, evitando che i prodotti estivi vadano a male e finiscano in pattumiera (l’alternativa è preparare vasetti su vasetti di marmellata).

Prova anche: 6 ricette estive last minute senza cottura

Ricetta dei ghiaccioli fatti in casa

ghiaccioli-fatti-in-casa-allo-yogurt

La ricetta dei ghiaccioli fatti in casa di base prevede l’utilizzo di frutta fresca di stagione. E visto che questo è il periodo di maturazione e raccolta delle pesche e Nettarine di Romagna Igp, eccellenze tipiche delle province di Ferrara, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, usiamole per preparare dei ghiaccioli di ottima qualità. Questi frutti, infatti, hanno ottime proprietà nutrizionali e rappresentano uno spuntino fresco e leggero perfetto per le giornate più calde.

Non li useremo da soli, però: giocheremo con i colori per preparare dei ghiaccioli a strati usando anche dei lamponi, un altro frutto di stagione estivo. E con l’aggiunta di yogurt nel composto, il risultato sarà una merenda sana e bilanciata, adatta a tutti.

Se ti piacciono le pesche, prova anche la ricetta piemontese delle pesche ripiene al forno con amaretti e cacao

ghiaccioli-di-frutta-fatti-in-casa

Ghiaccioli di frutta bicolore

  • 2 Pesche gialle di Romagna o Nettarine Igp mature
  • 50 ml succo alla pesca
  • 125 g yogurt bianco
  • 40 g zucchero a velo
  • 1/2 succo di limone
  • 1/2 baccello di vaniglia

Per il composto ai lamponi

  • 125 g lamponi
  • 40 g miele
  • 125 g yogurt bianco
  • 1/2 succo di limone
  • 1/2 Baccello di vaniglia

  1. Per prima cosa tagliate le pesche o le nettarine a cubetti e raccoglietele nel frullatore insieme al succo alla pesca e a quello del limone, allo yogurt, ai semi di vaniglia e allo zucchero a velo.

  2. Quando il composto diventerà omogeneo trasferitelo all’interno di 4-6 stampini (a seconda delle dimensioni) da ghiaccioli riempiendoli per 1-2 cm di altezza.

  3. Ponete i ghiaccioli in congelatore per 30 minuti e la restante crema frullata di pesche in frigorifero per l’intera durata della ricetta.

  4. Frullate i lamponi insieme al miele, ai semi di vaniglia, al succo di limone filtrato e allo yogurt e poneteli sullo strato alla pesca. 

  5. Infilzate con gli stecchini da gelato e ponete in freezer per circa 45 minuti.

  6. Trascorso questo tempo versate la crema alla pesca rimasta sul composto ai lamponi. Livellate e ponete in congelatore per tre ore prima di servire. 

ghiaccioli-di-frutta-fatti-in-casa

Condividi L’Articolo

L’Autore

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *