focolaio-omicron:-21-contagiati,-reparto-resta-senza-infermieri-e-oss.

Focolaio Omicron: 21 contagiati, reparto resta senza Infermieri e OSS.

Focolaio Omicron: reparto resta senza Infermieri e OSS. In arrivo colleghi da altri reparti e ambulatori con il personale esperto che resta in turno 12 ore.

Focolaio omicron mette in ginocchio reparto, che si trova a dover impiegare personale preso in prestito da altri reparti e servizi.

Un Infermiere ci ha contattati per raccontarci cosa sta succedendo in un normale reparto ospedaliero.

“Ci siamo contagiati in 21 su 26 fra operatori e infermieri, rimanendo solamente 3 infermieri e 2 oss.

Tutto in tre giorni, con il reparto pieno e gli altri reparti che non potevano La caposala ha mosso mari e monti e siamo riusciti ad ottenere il “prestito” di colleghi da altri reparti e qualche ambulatorio.

Al momento i tre infermieri restano in turno per 12 ore consecutive per garantire un certo grado di esperienza del reparto. Non ci fanno fare assistenza diretta ma diciamo che siamo come giornalieri, anche di notte, e ci occupiamo di organizzare e orientare gli altri inesperti di reparto.

Ogni due giorni da 12 ore ne abbiamo uno a casa. L’emergenza è tangibile e anche se ci girano le scatole nessuno si è lamentato o si è tirato indietro.

E’ così dal 3 gennaio, speriamo i colleghi rientrino presto perchè è successo tutto in pochissimo tempo e siamo frastornati”.

L’articolo Focolaio Omicron: 21 contagiati, reparto resta senza Infermieri e OSS. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *