fials:-indetta-pubblica-manifestazione-per-lunedi-19/9.

FIALS: indetta pubblica manifestazione per lunedì 19/9.

La FIALS dell’Emilia Romagna annuncia una Manifestazione Pubblica per Lunedi 19 Settembre dalle ore 11.00 presso Viale Aldo Moro n. 52, sede Regione Emilia Romagna.

I Professionisti della Sanità Emiliano – Romagnola protestano per il mancato pagamento delle indennità di Malattie Infettive (legata all’emergenza COVID) a questo si aggiunge la mancata remunerazione degli incentivi legati alla seconda e terza ondata COVID, una incentivazione di cui l’Assessore ha sempre parlato, ma ad oggi i lavoratori della sanità non hanno ricevuto nulla in busta paga, dall’Assessorato solo promesse e proclami

Altra nota dolente

è l’integrazione dei fondi contrattuali e le assunzioni che stentano ad arrivare, ed proprio sulle assunzioni che riteniamo che la regione debba comunicare la reale percentuale di turn over, che non può essere quella sbandierata fino ad oggi visto che le Aziende pagano milioni di euro di straordinario ai lavoratori (causa carenza di personale)

Le condizioni

dei lavoratori sono al limite della sicurezza, doppi turni, rientri sul giorno di riposo e carichi di lavoro oltre il limite della tolleranza, come se non bastasse ad oggi la Regione non ha ancora presentato un piano di riduzione delle liste di attesa, visto che ci sono ancora da recuperare migliaia di interventi chirurgici

Riteniamo che

la regione debba investire seriamente sulla valorizzazione del personale, senza trincerarsi dietro la questione debitoria legata al COVID ed al caro bollette, sicuramente non è un bel segnale per i lavoratori vedere i direttori generali premiati con miglia di euro, mentre chi lavora sul campo viene mortificato economicamente e professionalmente

Il 19 ci aspettiamo anche la partecipazione dell’Assessore, che speriamo voglia confrontarsi in pubblica piazza con i lavoratori della sanità emiliano – romagnola, è quanto si legge a conclusione della nota a firma della stessa Fials.

Related Posts

Lascia un commento