ferragosto-calcistico-amaro-per-il-sassuolo-sconfitto-3-a-0-dalla-juve

Ferragosto calcistico amaro per il Sassuolo sconfitto 3 a 0 dalla Juve

Mai successo nella storia del calcio italiano ma come tutti sappiamo si è cominciato prima (decisamente prima) per lasciare spazio a un Mondiale in pieno inverno. La prima dei neroverdi per l’occasione essendo fuori casa in completo blu è stata allo Stadium di Torino contro la Juventus di Allegri con in campo anche il fuori classe Di Maria approdato in Italia dopo sette anni a Parigi.

Si è giocato questa sera, la sera di Ferragosto e probabilmente molti tra noi hanno seguito il Sassuolo da fuori città e con tutti i mezzi possibili.

I neroverdi sono apparsi intorno alla metà del primo tempo decisamente in partita almeno sino al primo gol italiano di Ángel Di María  e nel goffo tentativo di difesa di Ferrari su Vlahović che ha determinato il rigore del due a zero per i padroni di casa.

Il primo tempo con un recupero di quattro minuti si chiude con una conclusione da fuori area di Berardi che si interrompe tra i guanti di Perin mentre dalla panchina iniziava il suo riscaldamento l’uomo mercato del momento in casa nostra, Giacomo Raspadori.

Appena ripresa la partita un errore difensivo del Sassuolo a opera di Ayhan consente ai soliti due Di Maria e Vlahović di punirci per la terza volta.

Al minuto 59 il debutto di Pinamonti nel suo ruolo di nuovo centravanti neroverde al posto di Scamacca partito per il campionato inglese.

Tredici minuti dopo proprio Pinamonti impegna con una parata di piede il portiere di casa con quella che possiamo chiamare la sua prima effettiva conclusione verso la porta di questo campionato in partenza.

L’obiettivo dei neroverdi come dichiarato nelle interviste di pre campionato dal tecnico Dionisi è superare la quota punti dello scorso anno (di tutto rispetto) è questa prima giornata di certo, non si è dimostrata utile allo scopo anche se idee e personalità non ci sono mancate.

La prossima sarà con il Lecce neo promosso e beffato da un gol allo scadere del recupero da parte dell’Inter.

La prossima sarà anche l’esordio di questa squadra nello stadio di casa e sarà già una partita da vincere assolutamente.

Buona estate, buon campionato e forza Sassuolo.

Claudio Corrado

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.