fedez:-mille-e-il-brano-piu-trasmesso

Fedez: Mille è il brano più trasmesso

Ancora grandi traguardi raggiunti dal tormentone cantato da Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti. Ad annunciarlo proprio oggi è stato il rapper, che ha svelato come Mille sia per la seconda settimana il brano più passato dalle emittenti radio italiane.

mille2

Non passa una settimana senza la quale Mille non ottenga un importante riconoscimento: è così dalla sua uscita e le cose non accennano a rallentare.

Mille è il tormentone indiscusso dell’estate 2021 e dalla sua parte ci sono il numero interminabile di traguardi raggiunti a poco più di un mese dal giorno in cui è uscito.

L’ultimo record personale della hit di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti, c’è il primato per passaggi nelle radio italiane.

Mille: la hit più trasmessa in radio

fedez

Ad annunciarlo quest’oggi, sui propri canali social è stato lo stesso Fedez, il quale non smette di raccogliere consensi grazie alla sua hit Mille, cantata con Achille Lauro e Orietta Berti.


Leggi anche: Mara Venier, furiosa contro gli haters di Achille Lauro


Così, in poco più di un mese dall’uscita del singolo sulle piattaforme musicali e del video ufficiale su YouTube, Mille ottiene per la seconda settimana di fila il primo posto nella classifica dei brani più trasmessi dalle radio.

Le classifiche in tempo reale

21:00 – Fedez: Mille è il brano più trasmesso dalle radio

A stilare la classifica e a renderla nota è stato il portale Earone, primo sistema interamente italiano di classifiche musicali in tempo reale.

Se a primeggiare per due settimane consecutive, e il successo e i consensi non accennano a diminuire, tra i brani più trasmessi in radio c’è Mille, subito dopo ci sono pezzi di non minore  successo: al secondo posto infatti c’è Ma Stasera di Marco Mengoni, seguito da Never Going Home di Kungs per la terza posizione, da Bad Habits di Ed Sheran al quarto posto e We Could Be Dancing di Bob Sinclair feat. Molly Hammar a chiudere con il quinto posto la top 5.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *