eurovision-2022,-boom-di-ascolti-per-la-finale:-cattelan,-pausini-e-mika-sfiorano-il-42%-di-share

Eurovision 2022, boom di ascolti per la finale: Cattelan, Pausini e Mika sfiorano il 42% di share

L’Ucraina sul tetto dell’Europa musicale. La 66esima edizione dell’”Eurovision Song Contest” è stata vinta dalla Kalush Orchestra con il brano Stefania, per un totale di 631 voti ottenuti soprattutto grazie all’importante sostegno del televoto.

Ma, più in generale, Torino, l’Italia, la Rai vincono la loro sfida. E il pubblico risponde presente anche per la finalissima che chiude col botto: la serata in onda su Rai1 dalle 20.57 all’1.13 è stata vista da ben 6.590.000 telespettatori con il 41,9%% di share. Lo scorso anno, con la vittoria dei Maneskin a Rotterdam, l’evento conquistò 4.512.000 di persone con il 25% di share, segnando un record per la competizione sulla prima rete del servizio pubblico.

La manifestazione in onda da Torino condotta da Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika aveva ottenuto ottimi ascolti, sopra le aspettative, già con le due semifinali: al debutto su Rai1 si erano sintonizzati 5.507.000 spettatori con il 27%, in leggero aumento nel secondo appuntamento con 5.538.000 con il 27,7% di share.

La finalissima si conferma sul fronte dei target, risultati importanti per gli over 55 anni: 3,4 milioni con il 39% di share, pubblico dunque “maggioritario”. La competizione canora porta i più giovani sulla prima rete del servizio pubblico, con il 52,3% nel target 15-34 anni (991 mila spettatori). Il picco in valori assoluti sfiora gli 8 milioni di spettatori.

Mahmood e Blanco, in gara per l’Italia con Brividi, con cui il duo ha vinto Sanremo 2022, si sono classificati al settimo posto per le giurie con 158 punti e hanno ottenuto 110 punti col televoto, salendo al sesto posto nella graduatoria finale.

Il PalaOlimpico si è scatenato per il ritorno dei Maneskin ma anche per la classe e la voce di Gigliola Cinquetti e della sua “Non ho l’età” e per i medley di Mika e Laura Pausini. Quest’ultima protagonista di un piccolo caso sul finale, si è assentata per mezz’ora proprio durante le operazioni di spoglio dei voti.

Assenza notata immediatamente sui social, con un mix di ironia e preoccupazione. La cantante di Solarolo è ricomparsa al fianco dei suoi colleghi: “Scusate, ero troppo emozionata”. Pausini ha fatto sapere di aver avuto bisogno di riprendersi qualche minuto dalla defaillance, un piccolo calo di pressione che l’ha costretta a trattenersi dietro le quinte.

L’articolo Eurovision 2022, boom di ascolti per la finale: Cattelan, Pausini e Mika sfiorano il 42% di share proviene da Il Fatto Quotidiano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.