erbe-selvatiche-tra-escursioni-e-cucina:-gli-eventi-da-non-perdere-in-alto-adige

Erbe selvatiche tra escursioni e cucina: gli eventi da non perdere in Alto Adige

Una serie di appuntamenti dedicati alle erbe selvatiche, da scoprire in Alto Adige tra maggio e settembre per conoscere meglio le erbacce, un tempo usate e apprezzate per i loro effetti benefici.

Per gli appassionati di turismo gastronomico, vita all’aria aperta e cucina, dalla fine della primavera all’inizio dell’autunno il territorio di Lana (Bz) e dintorni propone alcuni momenti per favorire la conoscenza delle erbe selvatiche attraverso la guida di persone esperte, che accompagneranno gruppi di persone curiose alla scoperta di questi regali della natura.

Leggi anche: Guida al foraging, l’arte di raccogliere erbe selvatiche commestibili

erbe selvatiche

Alla ricerca delle erbe selvatiche

Si parte il 10 maggio con la prima Escursione alla ricerca delle erbe selvatiche, organizzata dal Ristorante Kirchsteiger di Foiana. La guida Anni Pircher insegnerà ai partecipanti a riconoscerle, utilizzarle e a trattarle per sfruttare al massimo la loro forza energetica. Dopo l’escursione, in programma dalle 10 alle 14, Christian Pircher, chef del Ristorante Kirchsteiger, servirà piatti squisiti a base di erbe e fiori (costo 30€).

Passeggiate sono previste anche il 16 giugno, 14 luglio, 11 agosto e 8 settembre (dalle 9 alle 11) da Foiana fino al maso Roachhof: lungo il cammino si potranno conoscere diverse varietà colorate di piante ed erbe selvatiche, le loro proprietà, il loro utilizzo in cucina e la produzione di piccoli rimedi curativi per la farmacia in casa. Alla fine, i partecipanti riceveranno una bevanda fresca con uno spuntino a base di erbe e le informazioni apprese durante la passeggiata messe per iscritto (costo 20€).

Leggi anche: Cucinare con le erbe spontanee: il risotto alle ortiche

Benessere alpino e bagni nella foresta

erbe selvatiche

Jutta Tappeiner Ebner, istruttrice di salute Kneipp, guiderà Kneipp.Lifestyle, un programma di benessere alpino per corpomente e anima nella Gola di Lana. Venerdì 29 luglio e 26 agostodalle 16 alle 18, Jutta presenterà i cinque principi attivi di Sebastian Kneipp e rivelerà come si può contribuire al proprio benessere e mantenersi in salute. Alla fine, una tonificante e rigenerante applicazione d’acqua secondo gli insegnamenti di Kneipp (costo 25€).

Chi vuole provare il Bagno nella foresta potrà farlo il 6 e 20 maggio, il 3 e 10 giugno, l’8 e 22 luglio, il 5 e 19 agosto e il 9 e 23 settembre, ma solo in lingua tedesca. Chi volesse comunque provare questa esperienza in autonomia, può organizzarsi da solo seguendo le regole di base: entrare in un bosco con un atteggiamento attento, rimanendo concentrati sul presente e attivando tutti i sensi. Scegliere cinque cose da osservare (un fiore, una foglia, un sasso), prestare attenzione a quattro suoni (gli uccelli, il rumore del vento), scegliere tre cose e distinguerle con il tatto, sentire due cose con l’odorato e una con il gusto.

Leggi anche: Il Sentiero delle Erbe Aromatiche su Lago Maggiore

L’articolo Erbe selvatiche tra escursioni e cucina: gli eventi da non perdere in Alto Adige proviene da InformaCibo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.