enzo-paolo-turchi-nei-guai-con-la-legge:-“risiedo-in-bulgaria”-ma-i-giudici-non-gli-credono

Enzo Paolo Turchi nei guai con la legge: “Risiedo in Bulgaria” ma i giudici non gli credono

Tutto Notizie
Enzo Paolo Turchi nei guai con la legge: “Risiedo in Bulgaria” ma i giudici non gli credono

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo si sono resi recentemente protagonisti di un caso di cronaca. C’entrano domestici a nero e residenze sospette. Ecco cosa sta succedendo.

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo non hanno bisogno di presentazioni. Celebri ballerini e coreografi hanno lavorato con i più grandi della televisione nostrana, come ad esempio Raffaella Carrà. Soprattutto l’uomo della coppia aveva con la defunta showgirl un rapporto di amicizia e collaborazione professionale molto forte. Questo per dire quanto siano conosciuti in tutt’Italia e forse anche nel mondo. Rappresentano una di quelle coppie dello spettacolo che non riusciamo a vedere separate, un po’ come Berlusconi e la Toffanin. Stanno infatti insieme da anni e hanno anche una splendida bambina di 9 anni. Eppure il loro equilibrio familiare potrebbe essere turbato da un recente caso per il quale rischiano davvero grosso.

Spesso pensiamo di conoscere tutto dei vip perché li vediamo in televisione ogni giorno e abbiamo sempre il loro volto davanti agli occhi. Tuttavia non è così. Ci sono retroscena che a volte sbucano e lasciano perplessi anche i fan più accaniti che credono di sapere ogni cosa dei loro beniamini. È quello che è accaduto in questi giorni per Enzo Paolo e Carmen. Ma che è successo?

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo coinvolti in uno scandalo

Due ex domestici della casa dei coniugi, Simone B ed Eleonora C, hanno recentemente intentato una causa contro Turchi e Russo. Il motivo? Contributi e ferie mai pagate. Come hanno risolto la situazione Enzo e Carmen? Ebbene, a quanto pare il loro avvocato ha mostrato un certificato per il quale il coreografo originario di Napoli dal lontano 1997 avrebbe la residenza in Bulgaria. Un’autentica furbata. Pertanto, stando alle parole del legale ci sarebbe stata“l’improcedibilità del giudizio”.

I giudici però non sono stati convinti da questo fantomatico certificato di residenza perché Turchi abiterebbe da tempo a Formello – almeno secondo il suo domicilio. Inoltre non c’è traccia che sia rimasto in Bulgaria per più di 186 giorni che è il limite minimo affinché si possa avere la residenza nel posto in questione. Bisogna aspettare il 4 ottobre per sapere come andrà a finire la faccenda.

Intanto, ci sarebbero altri due custodi italiani che hanno lavorato per Russo e Turchi e che hanno riscontrato le stesse problematiche dei precedenti. Sarebbero dunque intenzionati a testimoniare contro di loro. I nomi corrispondono a Graziano Bortolanza, artigiano 53enne, e sua moglie, Liliana Carangelo. Riusciranno alla fine Enzo Paolo e Carmen a spuntarla?

LEGGI ANCHE: Enzo Paolo Turchi e la rivelazione su Raffaella Carrà a quasi un anno dalla scomparsa: “Non è morta davvero”

Enzo Paolo Turchi nei guai con la legge: “Risiedo in Bulgaria” ma i giudici non gli credono
Francesca Niespolo

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.