enoturismo,-gradis’ciutta-apre-le-porte-del-“borgo”-nel-cuore-del-collio

Enoturismo, Gradis’ciutta apre le porte del “Borgo” nel cuore del Collio

Arricchire l’offerta di ospitalità di livello nel Collio, sperimentare esperienze legate al mondo del vino e assaporare i ritmi lenti della campagna e della natura. Questi i cardini attorno a cui ruota la nuova avventura dell’azienda vitivinicola friulana Gradis’ciutta: la cantina ha infatti inaugurato Borgo Gradis’ciutta, elegante struttura ricettiva che nasce dal recupero e dalla valorizzazione di un palazzo del ‘500.

Il Borgo sorge esattamente nel cuore dei terreni dell’azienda e con le sue 9 camere e 3 appartamenti si propone di offrire ai visitatori un’esperienza immersiva tra vigneti, profumi, sapori e la caratteristica ospitalità della famiglia Princic. “Fin da bambino – racconta Robert Princic, titolare dell’azienda vinicola friulanami ripetevo che quando me lo sarei potuto permettere avrei acquistato quella villa e l’avrei riportata agli antichi splendori”.

Veder realizzato questo sogno e poter finalmente aprire le porte ai visitatori dandogli la possibilità di immergersi nella magia del Collio rappresenta per me e la mia famiglia una grandissima emozione.

In questa cornice, i visitatori potranno godere a pieno della magica atmosfera del Collio, uno dei territori del vino più importante d’Italia, immergendosi nei vigneti dell’azienda agricola di San Floriano del Collio, che conta oggi più di 40 ettari con una produzione di circa 200mila bottiglie l’anno.

Qui i vigneti sono curati da sempre all’insegna dell’attenzione verso l’ecosistema che circonda l’azienda che hanno dato vita nel tempo a vini biologici di prestigio. “Questo progetto si inserisce in un momento cruciale per il nostro territorio. Il 2025 sarà infatti l’anno di Gorizia, Capitale europea della cultura con Nova Gorica. Gorizia è la porta dell’oriente e il Collio è il suo territorio vitivinicolo, luogo particolarmente adatto a ospitare delegazioni e visitatori che potranno scoprire un territorio unico. Occorrono nuove strutture di charme e Borgo Gradis’ciutta lo sarà, grazie anche alla previsione di realizzare una piscina all’aperto per la bella stagione”, sottolinea Robert Princic.

Leggi anche:
Gradis’ciutta, il Collio di Robert Princic: tradizione e innovazione

Borgo Gradis'ciutta

Le camere offrono oggi complessivamente 25 posti letto e saranno proposte ai visitatori iniziative e attività che andranno ad arricchire l’offerta enoturistica che l’azienda già propone ai suoi visitatori: si potrà andare da degustazioni ad hoc dei vini dell’azienda, al pic-nic in vigna, all’esperienza in prima persona della vendemmia in vigneto, alla formula del Nature bathing con la pratica dello yoga in vigna per chiudere con una Cooking Class da cui si potranno apprendere tutti i segreti della cucina Mitteleuropea.

Un’attenzione particolare sarà poi dedicata ai prodotti utilizzati e offerti ai visitatori durante il soggiorno nel pieno rispetto della filosofia produttiva dell’azienda da sempre attenta al biologico e alle produzioni a basso impatto ambientale.

L’articolo Enoturismo, Gradis’ciutta apre le porte del “Borgo” nel cuore del Collio proviene da InformaCibo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.