emanuel-riviera-volley-rimini–vtr-sg-volley-rimini-3-0-•-newsrimini.it

Emanuel Riviera volley Rimini–Vtr Sg volley Rimini 3-0 • newsrimini.it

Emanuel Riviera volley Rimini–Vtr Sg volley Rimini 3-0 (25-12; 25-12; 25-15)

IL TABELLINO
Orsi, Catalano, Morelli 11, Morettini 10, Magi 6, Pasolini 8, Sangoi 6, Marconato 1, Del Rosso 0. Fiorucci infortunata, Moras non disponibile.

Liberi: Fabbri e Forlani

Ace: Riviera 12–Sg 3

B.s.: Riviera 4–Sg 4

Muri: Riviera 5–Sg 0

Errori: Riviera 12 – Sg 13

Attacchi punto: Riviera 40 – Sg 21

Riviera: attacco 40% – ricezione 75%

Arbitri: Tassinari di Rimini e Vandi di Viserba

CRONACA E COMMENTO
Turno infrasettimanale per l’Emanuel con l’anticipo della 19° giornata di campionato che coincide con il derby cittadino con la consorella del San Giuliano.

La gara capita nel giorno dedicato alla festa della donna e la serata ne è la conclusione ideale. Le squadre si salutano a centro campo e il Riviera volley nella persona del suo capitano Morettini omaggia il capitano della Sg, Rinaldi, con un mazzetto di mimose.

Gli arbitri, Tassinari e Vandi, entrambi di Rimini, fischiano l’inizio dei giochi e coach Bazzocchi, col suo “fido scudiero” Briganti, mettono in campo in battuta Magi, in prima linea Sangoi, Morelli, Morettini e in seconda completano con Orsi e Catalano, libero Fabbri (poi alternato con Forlani). Coach Bertaccini e il suo secondo Manconi iniziano con Cit in posto uno, in attacco Rinaldi, Rossi e Maggiani, concludendo con Aglio e Lepenne rispettivamente in posto 5 e 6, libero Corradini (sostituito nel 2° set con Corradini).

Dopo un iniziale scambio di battute (1-1) va a battere Sangoi e per Vtr Sg iniziano i dolori: subito in difficoltà le ospiti che soccombono con una ricezione incerta e fallosa (8-1); le padrone di casa non lasciano nulla di intentato e continuano a costruire azioni ficcanti lasciando la difesa della Vtr Sg in balia degli attacchi di Morelli e compagne. Non c’è molto da dire sul prosieguo del set che in 16’ è in mano dell’Emanuel. Nel secondo parziale non cambiano le cose e la bella regia di Catalano esalta sia le bande, sia le centrali con Pasolini in risalto anche in battuta. Bazzocchi fa girare tutte le sue atlete che non ne tradiscono la fiducia. Speculare anche il terzo set con un leggero calo di attenzione del Riviera che da 19 a 8 si fa rimontare parzialmente a 24 a 15, poi un delizioso colpo di seconda di Catalano chiude i giochi di una partita durata meno di un’ora con l’Emanuel che conferma il secondo posto in classifica e con San Giuliano che si dimostra squadra col morale da ricostruire. Prevista per Sabato 18 la disfida con la Flamigni Panettoni di San Martino in Strada (Fc).

Related Posts

Lascia un commento