ecco-perche-e-necessario-assumere-probiotici-in-gravidanza

Ecco perché è necessario assumere probiotici in gravidanza

Conoscete i benefici dei probiotici in gravidanza? Se non li conoscete, continuate a leggere per scoprirli! Avrete probabilmente sentito parlare dei probiotici contenuti nello yogurt e forse anche di come aiutano a sostenere un intestino sano, ma onestamente c’è molto di più dietro a tutto questo! I probiotici sono i miliardi di batteri buoni presenti nell’intestino e aiutano l’organismo in alcuni processi molto importanti come la digestione, l’assorbimento dei nutrienti, il sistema immunitario e persino le funzioni cognitive.

Alcuni alimenti, lo stress e alcuni farmaci possono influire negativamente sui batteri intestinali. Poiché la salute dell’intestino influisce sulla salute generale, è molto importante assumere un integratore di probiotici per sostenerla.

Probiotici in gravidanza: ecco perché sono così importanti

Esistono diversi prodotti, tutti perfetti per le vostre esigenze

Ogni persona e ogni famiglia è un po’ diversa, quindi perché il probiotico dovrebbe essere uguale per tutti? Esistono diversi probiotici mirati, in modo che possiate scegliere quello più adatto a voi.

Hanno una formula prenatale e per l’infanzia, un probiotico antistress, un ricostituente intestinale, un supporto immunitario e un supporto per l’accesso intestino-fegato. Ognuno di essi è formulato in modo specifico e testato clinicamente per aiutare a soddisfare tali esigenze.

benefici probiotici in gravidanza

L’assunzione è facile da aggiungere alla routine quotidiana

Per gli adulti è sufficiente mescolare la bustina in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente. Si può anche scegliere di mescolarla a tè, yogurt, latte o zuppa, purché sia tiepida. Per i più piccoli, si può mescolare al biberon o, in caso di allattamento al seno, mettere in un contagocce con acqua.

Possono aiutarvi a lungo termine

Potreste pensare: “Beh, io sono sana, quindi perché dovrei prendere un probiotico?”, ma la verità è che molte cose nella nostra vita quotidiana possono influenzare il nostro microbioma e la salute dell’intestino.

I problemi intestinali sono segnali di allarme precoci e possono manifestarsi con gonfiore, gas o costipazione. Se uno squilibrio intestinale viene lasciato irrisolto, può causare un indebolimento del sistema immunitario, cambiamenti d’umore, problemi alla pelle e altri problemi di salute.

Alcune ricerche dimostrano addirittura che un intestino non sano è collegato, a lungo termine, al diabete di tipo 2 e al morbo di Alzheimer.

Related Posts

Lascia un commento