due-ricette-per-cucinare-baccala-e-salmone-a-natale

Due ricette per cucinare baccalà e salmone a Natale

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 20/12/2022

Non è Natale senza salmone e baccalà: ingredienti tipici dei piatti delle feste, dal classico antipasto con salmone affumicato alla pasta al salmone da mettere in tavola la sera della Vigilia, fino al baccalà per il pranzo del 25 dicembre, tipico del veneto e del Sud Italia.

Come cucinare il salmone norvegese: cinque ricette per tutti

Menù di Natale sano e sostenibile

La dieta inizia sempre il 7 gennaio e Natale è un momento nel quale concedersi sfizi senza pensare alla linea. Salmone e baccalà sono comunque caratterizzati da carne morbida e compatta, poveri di grassi e ricchi di Omega 3, proteine nobili, sali minerali e vitamine A, D e B12.

Inoltre, sono pesci gustosi e versatili, che piacciono a tutta la famiglia, inclusi i bambini. Ulteriore vantaggio: sono semplici e veloci da cucinare, al vapore, al forno o alla griglia. Scegliendo salmone, baccalà e stoccafisso norvegesi, rappresentati dal marchio Seafood from Norway, si ha inoltre la certezza di scegliere pesci allevati in modo sostenibile. 

Leggi anche: Guida al salmone norvegese d’allevamento: sfatiamo qualche fake news?

Menù di Natale con salmone e baccalà

BACCALA NORVEGESE ALLE SPEZIE

Per chi è ancora alla ricerca di idee per il menù di Natale, ecco due ricette della tradizione perfette per la tavola delle feste, con il salmone natalizio e baccalà norvegese alle spezie.

SALMONE natale AL FORNO CON VERDURE

Filetto di salmone al forno con verdure

Il salmone al forno con verdure è un secondo piatto gustoso e leggero, da personalizza con le verdure e le erbe che preferisci. Si può anche aggiungere salsa agrodolce piccante, salsa di soia o succo di limone.

  • 600 g filetti di salmone norvegese senza pelle né lische
  • 8 pomodori ciliegini
  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla rossa
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 1 zucchina
  • 1 timo essiccato
  • 1 origano essiccato
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • panna acida

  1. Preriscalda il forno a 200 °C.

  2. Tagliare la cipolla rossa a spicchi, il peperone a pezzetti e il porro, la carota e la zucchina a

    fettine.

  3. Mischiare l’olio d’oliva, il timo, l’origano e le verdure in una ciotola e trasferire il tutto in una

    teglia da forno.

  4. Versare un paio di cucchiai d’acqua sulle verdure, condire con sale e pepe e coprire la

    teglia con un foglio di alluminio. Cuocere in forno per circa 25 minuti.

  5. Aggiungere il salmone tagliato a filetti e continuare la cottura per altri 5-10 minuti.

  6. Servire con la panna acida come accompagnamento.

BACCALA NORVEGESE ALLE SPEZIE

Baccalà norvegese alle spezie

  • 1 kg baccalà norvegese dissalato
  • 4 rametti di rosmarino
  • 6 spicchi di aglio
  • 400 ml olio extravergine di oliva
  • 4 chiodi di garofano
  • 3 anice stellato
  • 6 grani di pimento o pepe din Giamaica
  • 6 grani di pepe nero
  • 10 grani di pepe rosa
  • 3 cucchiai scorza d’arancia
  • 6 patate
  • 6 pomodori
  • 2 rametti di timo
  • 8 tuorli
  • 150 ml succo d’arancia
  • 4 rametti di aneto
  • 1/2 cucchaio pepe in polvere
  • sale

  1. Grattugiare la scorza di arancia e pelare l’aglio.

  2. Disporre il baccalà dissalato in una teglia, condire con la scorza d’arancia e un filo d’olio d’oliva.

  3. Aggiungere poi tutte le spezie (pimento, anice stellato, pepe nero e pepe rosa), il rosmarino e l’aglio.

  4. Condire nuovamente con altro olio d’oliva prima di infornare a 120 ̊C per 2 ore, avendo cura di bagnare di tanto in tanto il baccalà con la sua salsa.

  5. Preparare i pomodori confit: pelare i pomodori, tagliarli a spicchi e rimuovere i semi. Disporli in una teglia e condire con un filo d’olio e timo. Infornare a 120 ̊C per 40 minuti.

  6. Per preparare la salsa, mettere i tuorli nel frullatore e condire con sale, pepe nero e olio d’oliva. Frullare fino ad ottenere un’emulsione. Aggiungere il succo d’arancia e l’aneto, e frullare nuovamente per amalgamare la salsa.

  7. Far bollire le patate e tagliarle a fette. Scolare un po’ d’olio dalla teglia del baccalà e far dorare le patate in padella, per 2-3 minuti per lato.

  8. Servire il baccalà accompagnato dalle patate dorate, i pomodori confit e la salsa.

Condividi L’Articolo

L’Autore

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici

Related Posts

Lascia un commento