dove-comprare-il-ciuccio-e-quali-sono-le-scelte-migliori-|-mamme-magazine

Dove comprare il ciuccio e quali sono le scelte migliori | Mamme Magazine

Dove comprare il ciuccio e, soprattutto, quali sono i fattori chiave da considerare? Molti genitori temono che i ciucci possano fare male. Fortunatamente, la risposta è… molto raramente! Succhiare ha infatti grandi benefici per i bambini! Vi sveliamo tutto ciò che dovreste sapere in merito e dove trovare i prodotti migliori.

Lasciate che il vostro bambino succhi!

L’amore per la suzione si trasmette geneticamente da genitore a figlio, da una generazione all’altra, proprio come il colore dei capelli o le lentiggini. La suzione è una “routine” fantastica e confortante che attiva il riflesso calmante del bambino.

Pulizia dei ciucci

Lavate sempre un ciuccio nuovo di zecca con acqua calda e sapone prima di darlo al vostro bambino.

Se gli cade dalla bocca e finisce per terra (e succederà più volte di quante ne possiate contare!), sciacquatelo con acqua. Metterlo in bocca per pulirlo può trasmettere germi (raffreddore… persino herpes).

Il ciuccio al momento di andare a letto

Le ricerche dimostrano che lasciare che il bambino succhi il ciuccio mentre si addormenta può ridurre il rischio di SIDS. Non c’è da vergognarsi del ciuccio!

dove comprare il ciuccio per bambini

Quando è meglio evitare

Una forte suzione può creare pressione all’interno dell’orecchio. Se le orecchie del bambino si infettano spesso, riducete i succhiotti e, quando beve dal biberon, assicuratevi di tenere la testa un po’ sollevata. Prendete in considerazione l’idea di sostituire il ciuccio con un peluche. Inoltre, l’uso di un peluche che emette un suono rilassante di rumore bianco durante la notte può aiutare a ridurre la necessità di succhiare di notte.

Attenzione alla suzione zuccherina

Il latte e i succhi di frutta contengono molti zuccheri. Succhiare per 20 minuti un biberon o un bicchiere di uno di questi prodotti può causare carie. Quindi, se il vostro bambino ama il succo di frutta, mantenete il tempo di suzione breve. Potete anche aggiungere un po’ d’acqua ogni giorno per diluirlo gradualmente. Oppure, meglio ancora, passare a un tè naturalmente dolce e privo di caffeina, come quello alla menta o alla camomilla.

Dare l’addio al ciuccio

Succhiare aiuta anche i bambini a calmarsi, soprattutto quelli timidi o sotto stress. La maggior parte dei bambini è pronta per abbandonare il ciuccio entro i 2-4 anni. Quindi, di tanto in tanto, ricordategli: “Quando i bambini compiono 3 anni, la fatina del ciuccio vola via con i vecchi ciucci e riporta nuovi giocattoli! Chissà cosa porterà a te!”. Non dite che la fatina dà il ciuccio ai neonati.

Il bambino potrebbe risentirsi con il prossimo bambino che vede succhiare quello che pensa sia il suo “vecchio amico”! L’uso prolungato del ciuccio non è sempre causa di problemi dentali, anche se il succhiamento del pollice può causare denti adunchi. Chiedete al vostro medico o dentista di controllare.

Dove comprare il ciuccio

Il ciuccio si può trovare praticamente ovunque: in farmacia, nei supermercati, nei negozi che vendono articoli per l’infanzia e ovviamente online!

Related Posts

Lascia un commento