Delegazione di studenti e amministratori dell’Unione Distretto ceramico nei luoghi di Angelo Vassallo per fare memoria

ADV





Da diversi anni, i Comuni dell’Unione del Distretto ceramico sono impegnati congiuntamente in azioni per promuovere la diffusione della cultura della legalità e della lotta alle mafie. Tra i progetti consolidati, grazie anche al sostegno della Regione Emilia-Romagna, c’è la rassegna GAL-Generazione legale, che ha portato all’incontro con testimoni importanti come don Luigi Ciotti, Dario Vassallo, Enzo Ciconte, Giovanni Tizian, Roberto Saviano.

Parallelamente, il Liceo Formìggini di Sassuolo sta portando avanti il progetto “Cittadinando: diventare cittadini studiando”, volto a promuovere l’attività degli amministratori nella cura e gestione del territorio. A questo proposito, figura simbolo è Angelo Vassallo, sindaco del piccolo paese di Pollica, in Campania, ucciso il 5 settembre 2010 a causa delle sue battaglie in favore di legalità, ambiente e lotta al narcotraffico. Un delitto di cui tuttora non si conoscono autori e mandanti, ma sul quale si continua a indagare, anche grazie alla determinazione della Fondazione Angelo Vassallo a conoscere la verità, e sul quale anche recentemente sono emersi nuovi inquietanti dettagli sulle coperture a quei traffici illeciti contro cui Vassallo combatteva la sua battaglia quotidiana di amministratore.

E proprio a Pollica si recherà una rappresentanza di studenti, docenti e amministratori dei comuni del Distretto dal 3 al 6 settembre, con la collaborazione di ANCI Emilia-Romagna. In quei giorni infatti si terrà, ad Acciaroli, anche la Festa della Speranza in memoria di Angelo Vassallo, nell’undicesimo anniversario dell’uccisione.

Afferma Francesco Tosi, sindaco di Fiorano Modenese e assessore ai Servizi sociali per l’Unione: “Il Liceo Formiggini di Sassuolo ha il merito di aver portato alcuni anni fa sul territorio la conoscenza di questa importante figura di servitore dello Stato, Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore e da lì è nata una serie di iniziative sulla legalità e sui temi ambientali anche in collaborazione con la Fondazione Angelo Vassallo, creata dal fratello Dario. Reputo questa collaborazione tra scuola e amministrazioni comunali su  tematiche di così alto valore educativo e istituzionale un dato molto significativo, che deve continuare e per il quale ringrazio la dirigente ed i docenti interessati dell’Istituto Formiggini”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *