da-regione-e-r-6-milioni-per-restauro-dei-luoghi-di-cultura

Da Regione E-R 6 milioni per restauro dei luoghi di cultura

Felicori, serviranno per potenziare lo spettacolo

(ANSA) – BOLOGNA, 03 GIU – Due nuovi bandi sono stati appena approvati dalla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna, per destinare sei milioni (due nel ’23 e quattro nel ’24) per il restauro, la conservazione, il consolidamento e la valorizzazione del patrimonio architettonico, storico e contemporaneo, che già ospita (oppure ospiterà) un’attività culturale.

    Il primo bando si pone l’obiettivo di rendere fruibili sedi di spettacolo di proprietà pubblica al momento non usate, ma che hanno un valore architettonico e un potenziale bacino d’utenza significativi. Il secondo mira invece a rendere fruibili tutti i luoghi del patrimonio architettonico che ospitano o potrebbero ospitare cultura. I bandi saranno pubblicati il 22 giugno e per presentare la domanda ci sarà tempo fino al 29 agosto.

    “Si tratta di risorse straordinarie – dice l’assessore regionale alla Cultura, Mauro Felicori – ogni bando potrà contare su 3 milioni circa. Cifre davvero importanti, che serviranno per potenziare ulteriormente lo spettacolo e il patrimonio architettonico, storico e contemporaneo, che può essere destinato ad ospitare attività culturali. Questa Regione crede nella cultura e nelle sue potenzialità, e questi due bandi ne sono l’ennesima prova”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.