da-grease-al-piccolo-principe,-la-stagione-del-celebrazioni-–-emilia-romagna

Da Grease al Piccolo Principe, la stagione del Celebrazioni – Emilia-Romagna

Da ottobre a maggio 46 appuntamenti a Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 15 SET – Contemporaneo, coinvolgente, curioso: sono i tre aggettivi che definiscono la nuova stagione 2022/23 del Teatro Celebrazioni di Bologna presentata dal direttore artistico Filippo Vernassa. Quarantasei appuntamenti per un cartellone che ai titoli di prosa annunciati prima dell’estate, aggiunge ora quelli dedicati alla musica, alla danza, ai racconti e riflessioni, al varietà, alla magia e al musical. Si va da Grease al Piccolo Principe, all’omaggio a Rudolf Nureyev.

    Con un mix di musica e comicità si inizia il 14 ottobre con i Gemelli di Guidonia, protagonisti di Tre x 2, tra radio e tv; il 19 e 20 aprile sarà la volta di Stefano De Martino con Meglio stasera quasi, one man show che regalerà al pubblico un paio d’ore di divertimento. Il 21 dicembre Sabina Guzzanti porterà in scena Le verdi colline dell’Africa, mentre il 26 gennaio sarà la volta di Dario Ballantini con Da Balla a Dalla. Il 23 febbraio arriverà Enrico Bertolino, il 25 il giornalista Michele Serra con la sua L’amaca di domani, il 12 marzo Antonio Milo, Adriano Falivene ed Elisabetta Mirra protagonisti della pièce ambientata nella Napoli bombardata del ’43 di Maurizio De Giovanni, mentre il 27 aprile torna Vittorio Sgarbi con Pasolini Caravaggio.

    Per la musica da segnalare l’omaggio ad Ennio Morricone del suo storico trombettista Nello Salza (10/11), Steve Hackett che farà tappa a Bologna il 14 novembre con Genesis Revisited, e ancora Irene Grandi, Noemi, Francesca Michielin, e un concerto del Bologna Jazz Festival.

    La grande danza arriva il 16 dicembre con il Gala Omaggio a Rudolf Nureyev, il 24 febbraio con il tango argentino di Astor Piazzolla con Miguel Ángel Zotto, l’11 marzo Kataklò Athletic Dance Theatre, mentre il 25 marzo il Balletto di Roma riproporrà un classico firmato da Fabrizio Monteverde, Giulietta e Romeo.

    Per Natale ci saranno le magie dell’illusionista Luca Bono, mentre per Capodanno si festeggia col bolognesissimo Vito. Il 28 e 29 gennaio la Compagnia della Rancia riporta sul palco Grease il Musical e, infine, la trasposizione teatrale di un grande classico della letteratura come Il Piccolo Principe (16/19 febbraio). (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento