crema-solare:-non-gettarla-via!-ti-sorprendera-durante-l'inverno,-ecco-come-usarla

Crema solare: non gettarla via! Ti sorprenderà durante l'inverno, ecco come usarla

Quanti di voi non riescono a finire la crema solare? Da oggi non si conserva per l’anno prossimo e non si butta se non è terminata!

Per tantissimi anni, soprattutto i ragazzi, hanno considerato la crema solare come il nemico principale dell’abbronzatura. Quanti di voi almeno una volta hanno pensato di non metterla per ottenere il prima possibile il bellissimo colore ambrato della pelle e in realtà siete tornati a casa rossi pomodoro passando la notte in bianco a causa delle scottature? La crema protettiva è importantissima non solo per le ustioni ma anche per il tessuto della pelle, protegge dalle macchie e soprattutto previene i melanomi, i tumori cutanei causati da un’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti.

È consigliato indossare la protezione almeno 15 minuti prima di esporsi al sole e ripetere l’applicazione ogni due ore. La crema va inoltre applicata anche nelle giornate nuvolose e se si resta sotto l’ombrellone. I coreani, che sono i veri maestri della skin care ed hanno una pelle impeccabile, indossano la protezione sempre, anche nei mesi più freddi.

Crema solare ecco alcuni modi alternativi per usarla una volta terminata la stagione estiva

Le creme solari, così come vi abbiamo già detto, secondo i veri esperti della skin care, andrebbe usata tutti i mesi dell’anno. Eppure in molti non hanno l’abitudine di usarla anche in autunno e inverno. Innanzitutto è importantissimo che una volta terminata la stagione non utilizziate la crema l’anno successivo. Le creme protettive hanno una durata di 12 mesi dall’apertura perché perde la sua efficacia. Cosa fare quindi se dopo l’estate vi avanza ancora la crema? Ecco alcuni metodi per ridurre ogni spreco.

Il primo consiglio può essere quello di acquistare i flaconi da 50 ml. Oltre al prezzo ridotto c’è la possibilità che una volta terminate le vostre vacanze avrete consumato il flacone, riducendo non solo gli sprechi ma anche di inciampare nella tentazione di conservarlo per l’anno successivo. Per chi invece ha ancora della crema da smaltire potete utilizzarla come crema corpo dopo la doccia. Ottima anche per creare degli scrub, potete aggiungere dello zucchero o del caffè. Questo vi aiuterà a rimuovere tutte le cellule morte e preparare la vostra pelle all’arrivo della stagione fredda. Ottima anche per creare degli impacchi sui capelli. La crema protettiva se applicata per mezz’ora sui capelli è un vero toccasana soprattutto per i capelli sfibrati. Anche gli oli protettivi sono ottimi sui capelli dopo lo shampoo per disciplinarli e prepararli alla vostra piega.

LEGGI ANCHE:Capelli secchi e sfibrati dopo l’estate? Ecco i due ingredienti naturali per una maschera miracolosa

Related Posts

Lascia un commento