cozze-ripiene

Cozze ripiene

Le cozze ripiene sono sono una ricetta assolutamente buona buona, perfetta per tutti gli amanti dei frutti di mare. Unica cosa a cui stare super attenti: le cozze devono essere freschissime, perché non le faremo aprire nel modo tradizionale, bensì le apriremo noi con un coltellino, per farcirle prima della cottura. Insomma, un procedimento magari un po’ lavorato, ma se vi piacciono le cozze sono sicura che ne varrà la pena 😉

 

Procedimento per preparare le cozze ripiene

Innanzitutto mettete il pane spezzettato a bagno nel latte.
Nel frattempo dedicatevi alla pulizia delle cozze (qui la guida completa): strofinatele tra loro sotto acqua corrente fino a pulire bene i gusci, poi tirate via le barbe, infine, con un coltellino a lama liscia e facendo molta attenzione per non farvi male, aprite i gusci, cercando di non separarli completamente tra loro.

Iniziate a cuocere il sugo: fate dorare uno spicchio d’aglio con un po’ di olio in un’ampia casseruola antiaderente, poi aggiungete vino e passata e lasciate cuocere per almeno 10 minuti con coperchio.
Preparate la farcitura: strizzate il pane e mettetelo in una ciotola con pecorino, uovo, pangrattato, e aglio (lo spicchio rimasto) e prezzemolo (2/3 del totale) tritati finemente, e amalgamate.

Riempite le cozze con il ripieno e legatele con dello spago da cucina in modo che non si aprano in cottura.
Eliminate l’aglio dal sugo, aggiungete le cozze, rimettete il coperchio e fate stufare per 15 minuti circa, quindi aggiustate di sale e guarnite col prezzemolo rimasto.

Le cozze ripiene sono pronte, servitele subito.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.