cosa-fare-(e-non-fare)-quando-si-fa-visita-a-un-nuovo-bambino-|-mamme-magazine

Cosa fare (e non fare) quando si fa visita a un nuovo bambino | Mamme Magazine

Cosa fare quando si fa visita a un nuovo bambino? Ecco alcuni preziosi consigli che saranno sicuramente apprezzati dai neo-genitori.

Cosa fare quando si fa visita a un nuovo bambino

Fate una visita breve

La maggior parte dei neogenitori non cerca ore di conversazione dopo la nascita del bambino.

Una nuova famiglia ha bisogno di spazio per riposare. Ricordate che è probabile che anche altri siano in visita, quindi mantenete la vostra permanenza breve e dolce. E mentre siete lì, siate il più possibile gentili e disponibili.

Portate un regalo

È consuetudine portare un piccolo regalo o un segno di celebrazione quando si fa visita a un nuovo bambino. Ad esempio, si possono portare fiori, un palloncino, una pianta d’appartamento, un pasto o una cena cucinati in casa, un regalo per il bambino, una sorpresa per la mamma o il papà o un regalo per i fratelli del nuovo bambino.

Cercate di non arrivare a mani vuote.

Lavarsi le mani

Lavatevi le mani con acqua calda e sapone non appena arrivate. Non aspettate che ve lo dicano, salutate e andate al lavello della cucina o al bagno per pulirvi le mani. I germi possono essere pericolosi per i bambini, quindi è bene che vi laviate le mani.

Pulire qualcosa

Nei giorni e nelle settimane successive alla nascita delle mie figlie, la cosa più bella che la gente faceva per me era pulire la casa.

Mi piaceva molto che la gente lavasse i piatti, spazzasse e passasse l’aspirapolvere, piegasse il bucato o pulisse le superfici per me. Ero esausta. L’ultima cosa che volevo fare in quei giorni post-parto era pulire, quindi ho apprezzato molto questi atti di servizio! Ricordate che i genitori si sentiranno in imbarazzo a chiedere aiuto personalmente.

NON presentarsi senza preavviso

I genitori sono privi di sonno e si stanno riprendendo fisicamente, mentalmente ed emotivamente dall’intensità del parto. Pertanto, prima di presentarvi in ospedale o a casa loro, dovete chiedere il loro permesso. Chiedete ai genitori quando è il momento giusto per fargli visita e attenetevi a quel piano.

Non mancate all’ultimo minuto

È importante fare del proprio meglio per rispettare una data e un orario quando si va a trovare un neonato e la sua famiglia. Se dovete riprogrammare la visita, avvisate i genitori con largo anticipo. Rispettate il loro tempo e le loro energie limitate per incontrarvi.

NON aspettatevi di toccare o tenere in braccio il bambino

Alcuni genitori si sentono a proprio agio nel permettere ad altri di tenere in braccio il neonato. Altri non lo sono. Non offendetevi se rifiutano la vostra richiesta. Questo è un momento importante per i genitori per creare un legame con il loro bambino. Se le persone che tengono in braccio il neonato rendono la mamma ansiosa, questo può influire negativamente sulla sua produzione di latte. Assicuratevi di chiedere prima e di non forzare nulla.

Related Posts

Lascia un commento