cosa-fa-la-cina-in-myanmar-per-la-nuova-via-della-seta

Cosa fa la Cina in Myanmar per la Nuova via della seta

Mentre gli Stati Uniti si ritirano dall’Afghanistan, la Cina compie un passo rilevante in Myanmar. L’articolo di Giuseppe Gagliano

 

La Cina ha compiuto indubbiamente un passo molto importante in Myanmar per la concretizzazione del suo ambizioso progetto noto come Nuova via della seta.

LA LINEA FERROVIARIA CHENGDU-LINCANG

Infatti è stata aperta la linea ferroviaria ad alta velocità che collega Chengdu, capoluogo della provincia del Sichuan, a Lincang, una città nella provincia dello Yunnan situata di fronte alla città di Chinshwehaw, nello stato di Shan del Myanmar.

IL CORRIDOIO ECONOMICO TRA CINA E MYANMAR

Questo progetto infrastrutturale va naturalmente situato in un’architettura complessiva più ampia, nota come China-Myanmar Economic Corridor (CMEC), relativa diversi collegamenti di natura logistica che sono stati posti in essere dalla Cina in relazione all’infrastrutture autostradali e ferroviarie.

COLLEGAMENTO ALL’OCEANO INDIANO

Ad ogni modo, questa linea ferroviaria consente di realizzare un vero e proprio corridoio terrestre che realizza il primo collegamento tra lo Yunnan e l’Oceano Indiano.

LE CONSEGUENZE PER IL MYANMAR E LA CINA

Per quanto riguarda il Myanmar, questa linea ferroviaria non farà altro che rafforzare il regime militare attualmente presente. E la sconfitta in Afghanistan degli Stati Uniti e del suo alleati non potrà far altro che rafforzare la politica di protezione di potenza cinese anche in questo contesto, oltre che in quello afghano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *