concorsi-regione-basilicata-2022-–-123-posti-per-vari-profili-–-anche-per-diplomati

Concorsi Regione Basilicata 2022 – 123 posti per vari profili – Anche per diplomati

Concorsi Regione Basilicata 2022 – 123 posti per vari profili – Anche per diplomati Concorsando.it.


Tempo di lettura stimato: 7 minuti

Sono stati pubblicati nuovi interessanti Concorsi Regione Basilicata 2022, finalizzati all’assunzione di 123 candidati in profili vari, con laurea o diploma. Per inoltrare la domanda è necessario attendere la pubblicazione dei bandi in Gazzetta Ufficiale

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sui Concorsi Regione Basilicata ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

Se i Concorsi Regione Basilicata non ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata agli altri concorsi amministrativi, concorsi tecnici o a tutti bandi in scadenza.

Regione Basilicata Concorsi 2022 – Come funziona e come partecipare

Posti e profili disponibili

Quanti sono i posti previsti?

I Concorsi Regione Basilicata 2022 prevedono l’assunzione di 123 candidati, suddivisi in posti per diplomati e per laureati.

Come sono ripartiti i posti per laureati?

I posti per i candidati in possesso della laurea sono in totale 93, così ripartiti:
– 19 posti di Specialista giuridico amministrativo;
– 13 posti di Specialista economico finanziario;
– 22 posti di Specialista di pianificazione, programmazione e tecnologia dell’informatica;
– 3 posti di Specialista tecnico architetto;
– 14 posti di Specialista tecnico ingegnere1;
– 3 posti di Specialista tecnico biologo/chimico;
– 16 posti di Specialista tecnico ingegnere2;
– 3 posti di Specialista tecnico geologo.

Come sono ripartiti i posti per diplomati?

I posti per diplomati sono in totale 30, così ripartiti:
– 12 posti di Esperto Servizi Amministrativi;
– 15 posti di Esperto Tecnico;
– 3 posti di Esperto Informatico.

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, tutti i posti sono a tempo pieno ed indeterminato.

Requisiti di partecipazione

Qual è il titolo di studio richiesto?

Il titolo di studio varia a seconda del profilo scelto.

In particolare, per i profili di “specialisti” è richiesta una laurea specifica relativa all’ambito di lavoro scelto.

Per i profili di “esperti”, invece, si richiede un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, il cui indirizzo varia in base all’ambito scelto.

Per tutte le informazioni sui requisiti ti rimandiamo alla lettura dei bandi:
bando per specialisti (laureati);
bando per esperti (diplomati).

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

No, i concorsi non presentano limiti di età.

Prove e materie dei concorsi – Cosa studiare

Come si articolano i concorsi?

Per tutti i profili, i Concorsi Regione Basilicata prevedono:
– unica prova scritta;
– valutazione titoli.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prova scritta unica consiste in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti.

In particolare, il test sarà diviso in 2 parti:
a) 32 quesiti sulle materie specifiche per ogni profilo, inglese ed informatica;
b) 8 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali.

Inoltre, il bando riporta i seguenti criteri di valutazione per la prima parte del test:
– risposta esatta: +0,75 punti;
– mancata risposta: 0 punti;
– risposta errata: -0,25 punti.

Infine, i quesiti situazionali sono così valutati:
– risposta più efficace: +0,75 punti;
– risposte neutre: +0,375 punti;
– risposta meno efficace: 0 punti.

La prova scritta inoltre si intende superata con un punteggio minimo di almeno 21/30.

Sarà pubblicata una banca dati prima dello svolgimento delle prove?

No, non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

Quali sono le materie della prova scritta?

La prima parte della prova scritta è basata sulle materie specifiche, indicate nel bando di ogni profilo.

In particolare, alcune delle materie comuni a tutti i profili sono:
– Statuto della Regione Basilicata ed Elementi di Diritto Regionale;
– Diritto Costituzionale;
– Diritto Amministrativo;
– Contabilità pubblica / Contabilità di stato;
– Diritto Penale;
– Diritto Civile;
– Lingua inglese;
– Informatica.

Per un quadro completo sulle materie del profilo da te scelto, ti rimandiamo alla lettura dei bandi elencati in seguito.

Come sono valutati i titoli?

Ai titoli di studio, che devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza del bando, viene attribuito un punteggio massimo di 10 punti sulla base dei seguenti criteri:
– massimo 2 punti per il voto della laurea indicata come requisito di partecipazione;
– massimo 8 punti per ogni titolo ulteriore di laurea.

Da quale ente sarà gestito il concorso?

Il concorso sarà gestito dalla Commissione RIPAM.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare i bandi

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione potrà essere presentata attraverso il attraverso il portale “Step-One 2019” dopo la pubblicazione dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Per poter partecipare dovrai possedere:
– lo SPID: se non ce l’hai ancora, scopri come ottenerlo leggendo questa guida;
– una PEC intestata a te: per scoprire come attivarlo velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

Prima di inoltrare la domanda di partecipazione leggi con attenzione i bandi elencati di seguito e qualsiasi altra comunicazione in merito riportata sulla pagina ufficiale dei Concorsi Regione Basilicata.

bando per specialisti (laureati)
bando per esperti (diplomati)

È necessario effettuare il pagamento di una quota di partecipazione?

Sì, è necessario effettuare il pagamento di una tassa di concorso pari a €10,33 da effettuarsi seguendo le istruzioni operative contenute nei bandi.

È possibile partecipare a più concorsi?

Sì, è possibile partecipare ad entrambi i concorsi.

Bada bene che per ogni concorso sarà necessario effettuare un pagamento diverso della tassa di concorso.

Entro quale data è possibile partecipare?

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro 30 giorni dalla pubblicazione dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Concorso RIPAM Regione Basilicata 2022 – Come prepararsi per le prove previste

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare ai Concorsi RIPAM Regione Basilicata 2022, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Per esercitarti fin da subito, puoi utilizzare la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie indicate nei bandi.

Inoltre, a breve saranno create ed aggiunte al simulatore delle banche dati apposite per ognuno dei profili previsti dai bandi. Per ricevere una notifica quando saranno create le banche dati, ti basta effettuare il collegamento al ChatBot.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

L’offerta di Corsi Online per i Concorsi Basilicata 2022 comprende:

Manuale

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nei bandi ti consigliamo inoltre il Manuale Concorsi Regione Basilicata 2022.

Concorsi Basilicata 123 posti – Forum e aggiornamenti

Per restare aggiornato sui Concorsi Basilicata 123 posti e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre al Concorso RIPAM Basilicata 2022 potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.

Concorsi Regione Basilicata 2022 – 123 posti per vari profili – Anche per diplomati Concorsando.it.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.