conad-centro-nord:-nel-2021-vendite-per-1.853-milioni-(+4,4%)

Conad Centro Nord: nel 2021 vendite per 1.853 milioni (+4,4%)

Il marchio Conad continua ad essere leader di mercato sul territorio con una quota del 27,9%.

Secondo quanto approvato dai soci della cooperativa in assemblea di bilancio, il fatturato della rete di vendita ammonta a 1.853 milioni di euro, in crescita del 4,4% rispetto al 2020, anno in cui – anche grazie all’integrazione dei punti vendita ex Auchan – il fatturato era cresciuto del 28%.

Positivi  anche gli altri parametri finanziari della cooperativa, a partire dall’utile consolidato, pari a 27,9 milioni di euro, e il patrimonio netto, che ammonta a 351,2 milioni, in crescita di 43 milioni rispetto al 2020. Cresce anche la quota di mercato della cooperativa, ora pari al 7,56% (+0,13%) nei territori dove è presente.

La dinamica di crescita – sottolinea una nota del Gruppo – dovrebbe consolidarsi, e accentuarsi ulteriormente, nel corso del 2022. Oltre alla crescita organica e a tre nuove aperture tra Parma e Reggio Emilia, infatti, la cooperativa potrà contare sull’apporto dell’acquisizione – perfezionata lo scorso gennaio – dei 17 punti vendita del Gruppo L’Alco nelle province di Brescia, Bergamo e Lodi, per una superficie di vendita complessiva di oltre 17mila metri quadrati. Secondo le previsioni, nel 2022 il fatturato di Conad Centro Nord dovrebbe attestarsi intorno ai due miliardi di euro.

Il 2021 ha visto un aumento anche dal punto di vista dei collaboratori della rete della cooperativa, ora pari a 7.234 unità (+246 sul 2020), e della platea dei soci, pari a 352 con 16 nuovi soci entrati a far parte di Conad Centro Nord.

L’assemblea di bilancio ha approvato anche il piano di investimenti triennale di Conad Centro Nord, con 279 milioni di euro previsti nel triennio 2022-2024 per l’apertura di 48 punti vendita, che genereranno 944 nuove opportunità occupazionali. Oltre all’acquisizione dei 17 punti vendita del Gruppo L’Alco, il 2022 ha visto l’inaugurazione dei nuovi Conad Superstore di Sorbolo e Salsomaggiore (Parma, a cui si aggiungerà nel mese di giugno l’apertura di un Conad Superstore a Reggio Emilia.

A livello economico, Conad Centro Nord garantisce un supporto importante alla filiera agroalimentare regionale e locale, con acquisti da 644 produttori locali con rapporti di collaborazione duratura e un giro d’affari di 269,8 milioni (+6%) a cui si aggiungono le ricadute sull’indotto a livello territoriale.

Il commento dell’Ad di Conad Centro Nord Ivano Ferrarini

Nel 2021 abbiamo continuato a crescere nei territori in cui siamo presenti, dando continuità al percorso iniziato nel 2020 con l’acquisizione della rete di vendita ex Auchan. Intendiamo proseguire questo cammino anche nei prossimi anni, pur in un contesto attuale all’insegna dell’incertezza, con una dinamica inflattiva causata dai rincari dei costi delle materie prime e dell’energia ulteriormente amplificata dal conflitto in Ucraina – commenta l’ad di Conad Centro Nord Ivano Ferrarini – . In questa situazione, stiamo mettendo in atto diverse azioni a tutela del potere d’acquisto dei consumatori: a partire da Bassi e Fissi, un paniere composto da centinaia di prodotti indispensabili a prezzi ribassati, fino ai concept store, come distributori di carburanti, ottici, parafarmacie e pet store; coniughiamo l’esigenza di risparmio espressa dalle famiglie con la qualità che da sempre contraddistingue i prodotti Conad”.

Nel 2021 sono state 31 le iniziative a sostegno del potere d’acquisto dei consumatori nei punti vendita Conad Centro Nord con uno sconto medio del 30%. Oltre a Bassi & Fissi, una campagna permanente che offre prodotti a marchio con uno sconto medio del 26% per un risparmio medio annuo di 1.500 euro a famiglia, nel mese di marzo 2022 la cooperativa ha inaugurato il paniere Convenienti Sempre, composto da circa 500 prodotti di marca offerti a cadenza bimestrale, con uno sconto medio del 18% e prezzi bloccati. L’impegno della cooperativa nell’offrire qualità e convenienza si articola anche nelle iniziative “Risparmio Ortofrutta”, con un prezzo fisso (0,99 euro) per una selezione di prodotti di stagione in offerta nei reparti frutta e verdura, e in “Promozioni 365 giorni all’anno”, con 1.200 referenze in offerta ogni giorno con uno sconto medio del 35% nelle grandi superfici di vendita.

A tutte queste iniziative si aggiunge il risparmio offerto nelle 27 parafarmacie di Conad Centro Nord, con sconti fino al 40% su 700 farmaci da banco rispetto ai prezzi praticati nelle farmacie tradizionali.

L’articolo Conad Centro Nord: nel 2021 vendite per 1.853 milioni (+4,4%) proviene da InformaCibo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.