co-allattamento-al-seno:-cos’e-e-cosa-sapere-|-mamme-magazine

Co-allattamento al seno: cos’è e cosa sapere | Mamme Magazine

Il co-allattamento al seno è un’esperienza molto particolare e interessante. In questo articolo leggerete l’esperienza di una donna e sua moglie.

Co-allattamento al seno: cos’è e cosa sapere

“L’allattamento al seno congiunto è esattamente come sembra.

Sia io che mia moglie volevamo condividere l’esperienza di allattare il nostro bambino. Mentre io avevo portato e allattato i nostri due figli precedenti, questo bambino sarebbe stato portato da mia moglie, e non riuscivamo a smettere di pensare alla possibilità di sperimentare entrambe il legame che deriva dall’allattamento al seno, oltre alla responsabilità. Così abbiamo iniziato a farci delle domande: cosa avevano fatto gli altri? Cosa era possibile fare? Che cosa ha avuto successo e quali sono state le sfide? Quando siamo venute a conoscenza dell’allattamento indotto, non abbiamo avuto dubbi.

Abbiamo capito subito che era la direzione giusta da seguire”.

Co-allattamento al seno cos'è

I vantaggi dell’allattamento congiunto

“Se da un lato la mia esperienza di allattamento al seno mi ha mostrato quanto possa essere gratificante, dall’altro sono rimasta un po’ scioccata dalle sfide uniche che comporta.

L’allattamento al seno richiede tempo ed energia. Ci si sveglia più volte di notte e/o si fanno numerose pause per il pompaggio durante il giorno. Condividendo questa responsabilità, io e mia moglie abbiamo potuto tornare più facilmente al lavoro e mantenere i nostri obiettivi di allattamento, soprattutto perché non dovevamo pompare così spesso. Poiché siamo entrambi dotate di un’abbondante scorta di latte materno, siamo riuscite a immagazzinare in breve tempo tantissimo latte. L’allattamento congiunto ci ha permesso di alleggerire la pressione di fornire abbastanza latte al nostro bambino in tutta tranquillità”.

LEGGI ANCHE:

Related Posts

Lascia un commento