clai-compie-60-anni-e-guarda-con-fiducia-verso-le-sfide-del-futuro.

CLAI compie 60 anni e guarda con fiducia verso le sfide del futuro.

Una situazione internazionale non stabile, la crisi sanitaria da poco superata, gli aumenti dei costi delle materie prime: anche con premesse difficili il gruppo CLAI, cooperativa nata da Imola 60 anni fa, non smette di avere fiducia.

“Anche in periodi difficili non abbiamo smesso di crescere e di investire” commenta Pietro d’Angeli, direttore generale CLAI (foto in alto) nel primo giorno di MarcabyBolognaFiere, prima fiera in presenza dell’anno, dopo gli anni difficili della pandemia.

Un appuntamento importante per il settore e per la cooperativa agricola, che ha presentato in anteprima i suoi prodotti di punta e le novità. Tra questi, una linea di salumi bio e il salame senza conservanti e con lista di ingredienti corta, Imola 1962. 

Un prodotto che riassume, come sottolinea il direttore, la conservazione della tradizione norcina italiana ( con anche carne 100% italiana)  e le nuove tecnologie, che permettono di offrire al consumatore un prodotto si senza conservanti, ma anche sicuro dal punto di vista alimentare, studiato assieme all’Università di Bologna.

Non solo: la cooperativa ha creato anche un vero e proprio store online su Amazon, dove è possibile acquistare in un click salami, affettati, formaggi e confezioni 

Scopri tutte le novità di CLAI a Marca qui 

Scopri lo store CLAI su Amazon qui 

Ma è anche l’opportunità per la cooperativa per celebrare il suo sessantesimo anniversario lanciando un messaggio di fiducia “Bisogna avere fiducia, in noi e anche negli altri” afferma d’Angeli. 

 Che indica nell’interazione tra generazioni di esperti e nuove leve uno dei fattori più importanti che ha permesso alla realtà imolese di crescere. Età media: 43 anni, dove convivono chiome brizzolate e neolaureati.

“I più “anziani” possono tramandare le loro conoscenze, mentre i più giovani ci offrono una fotografia di tutto quanto è nuovo”. Un mix perfetto che ha dato vita a nuovi prodotti e che ha permesso di affrontare con lucidità e anticipo nuove sfide. 

Come quella della sostenibilità: “Un valore che come cooperativa coltiviamo dalla nascita. Abbiamo sempre coltivato i campi e avuto cura per i nostri territori. Negli anni abbiamo investito sempre di più in risorse per il risparmio energetico, che ci hanno permesso di produrre energie che ci servono” spiega il direttore.

Nuovi impianti vedranno la luce, che consentiranno alla cooperativa di fare fronte alla crisi energetica: allo studio lo sviluppo di un impianto di biomasse per portare valore ai sottoprodotti di origine animale e componente vegetale.

“Abbiamo un gruppo di lavoro con cui studiamo questi aspetti energetici” sottolinea il manager. 

Insomma, 60 anni compiuti con sempre numeri in crescita, anche nei momenti più difficili, e altrettanti di progetti e obiettivi da realizzare per i prossimi 60. 

Nel frattempo, la cooperativa ha festeggiato l’anniversario insieme alla comunità in cui è collocata, con iniziative di solidarietà come la donazione di un’ambulanza al servizio di Emergenza Territoriale 118 dell’Ausl di Imola e l’iniziativa solidale per aiutare la raccolta pasti per persone bisognose con Banco Alimentare.

VIDEO INTERVISTA A PIETRO D’ANGELI, DIRETTORE GENERALE CLAI

L’articolo CLAI compie 60 anni e guarda con fiducia verso le sfide del futuro. proviene da InformaCibo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.