civ-i-caschi-della-premoto3-la-precisazione-della-fmi-–-civ-–-moto.it

CIV. I caschi della PreMoto3. La precisazione della FMI – CIV – Moto.it

CIV. I caschi della PreMoto3. La precisazione della FMI

Dopo la pubblicazione del nostro articolo “CIV. I caschi della Premoto 3”, a firma di Carlo Baldi, l’11 dicembre 2022, la Federazione Motociclistica Italiana ci ha inviato una lettera – che riceviamo e doverosamente pubblichiamo – che precisa alcuni punti analizzati al suo interno

14 dicembre 2022

Gent.mo Direttore,

Interveniamo per precisare alcuni punti che possono servire a dare ulteriori, utili, informazioni all’articolo scritto da Carlo Baldi.

Nell’articolo si sottolinea il grande lavoro fatto per la sicurezza con la FMI sempre in prima linea sul tema, soprattutto per le classi propedeutiche ed i piloti più giovani. Proprio per questo e visti i cordiali e costanti rapporti con lo stesso Baldi, ci ha sorpreso non essere interpellati per poter esprimere il nostro punto di vista.

Da sempre la FMI ed in particolare nel CIV, con i nostri partner cerchiamo non solo un concreto sostegno, ma anche e soprattutto una visione comune sulla sicurezza e non a caso, siamo fra all’avanguardia fra le Federazioni Internazionali.

In questa ottica rientra anche l’accordo per i caschi della Premoto 3 che risponde alla filosofia di abbinare la massima sicurezza ad un contenimento dei costi per i più giovani.

In questo senso e relativamente all’accordo per il 2023 nella Premoto 3, evidenziamo che:

– Il casco viene fornito a titolo gratuito

– Insieme al casco c’è un kit di accessori sempre gratuito.

– Viene applicato un forte sconto (del 50%) per l’acquisto di uno o più caschi nel corso della stagione.

– Il casco in oggetto ha l’omologazione ECE 22-05 e quella FIM (FRHPhe-01. Application form: Numeri:0084-0100-0114 relativi alle varie taglie. Test report

number 0335, 0399, 0436 sempre relativi alle taglie con date di omologazione: 22/3/2021, 14/10 2021 e 8/6/2022).

– Nel 2023 su ogni pista ci sarà un servizio di Race Service a disposizione dei piloti per assistenza tecnica.

– All’inizio della stagione è previsto un corso gratuito dove il fornitore darà le istruzioni per il corretto uso e manutenzione del casco e dove effettuare le

eventuali personalizzazioni delle varie taglie.

Azioni concrete quindi, che vanno nella direzione comune di garantire sicurezza e favorire l’approccio allo Sport nelle categorie dove sono impegnati i giovanissimi.

I più sportivi saluti

Ufficio Stampa CIV

Vedi anche

Related Posts

Lascia un commento