carolina-marconi,-la-notizia-che-nessuno-voleva-leggere:-“non-possiamo-nemmeno-adottare-figli,-vi-spiego-perche”

Carolina Marconi, la notizia che nessuno voleva leggere: “Non possiamo nemmeno adottare figli, vi spiego perché”

Tutto Notizie
Carolina Marconi, la notizia che nessuno voleva leggere: “Non possiamo nemmeno adottare figli, vi spiego perché”

Carolina Marconi e il suo dramma oltre il tumore: la battaglia dell’ex gieffina e del suo compagno Alessandro. 

L’ex concorrente del Grande Fratello Carolina Marconi ha combattuto la battaglia contro un tumore molto aggressivo e recentemente ha pubblicato un libro che incoraggia molte persone a non perdere la speranza. Il suo calvario è cominciato molti mesi fa e dopo la diagnosi è arrivato lo sconforto totale. A darle forza c’è sempre stato il suo compagno Alessandro che non l’ha mai abbandonata.

Carolina è stata in grado di rialzarsi e affrontare le cure nonostante la grandissima sofferenza e gli infiniti effetti collaterali. Durante e dopo la lotta al tumore non ha mai perso il contatto con la realtà e con le persone che le mostravano affetto e sostegno. Qualche mese fa ha dichiarato di essere ufficialmente guarita e durante un’intervista non ha nascosto il grandissimo desiderio di diventare mamma. Il suo libro è un incoraggiamento per i tanti malati di tumore che hanno bisogno di sostegno psicologico e attraverso quelle parole ha avuto la possibilità di raccontare la sua storia che va oltre la malattia.

Carolina Marconi: “Non posso adottare un bimbo”

La Marconi non ha mai nascosto il forte desiderio di maternità e considerando le difficoltà dovute alla malattia ha scelto di intraprendere la strada dell’adozione che in Italia è ormai da diverso tempo molto tortuosa. Sono moltissime le coppie che vengono scartate e non considerate idonee. Anche per lei il sogno di diventare mamma sembra si stia allontanando come ha condiviso sui social ma senza pensarci due volte la venezuelana ha cominciato la sua ennesima battaglia.

Lei e Alessandro hanno fatto richiesta per l’adozione ma è arrivata la sentenza “Io e Ale avevamo pensato di adottare un bambino e viste le tante difficoltà ci stavamo facendo seguire da un avvocato. Purtroppo non sono idonea a intraprendere un’adozione perchè ho avuto un tumore anche se sono guarita”. Carolina non si arrende e ha pubblicato sui social l’inizio della sua battaglia “Più di 900mila persone in Italia guarite dalla malattia non possono guardare al futuro, ci sono paesi come il Belgio, il Portogallo e la Francia e altri hanno aderito al riconoscimento del Diritto all’oblio oncologico con l’obiettivo di ottenere una legge che tuteli queste persone”.

Carolina ha provveduto a sensibilizzare i suoi follower affinchè partecipino alla raccolta firme in favore della legge da presentare al Presidente del Consiglio. La Marconi denuncia una vera e propria discriminazione verso le persone che sono state malate e non solo nell’adozione ma anche per i mutui o assicurazioni. La speranza della coppia è che presto questo sistema cambi per ricevere la gioia di essere genitori.

LEGGI ANCHE>>>Oggi è un altro giorno, Serena Bortone rompe il silenzio su Memo Remigi: “Può tornare ma ad una condizione”

Carolina Marconi, la notizia che nessuno voleva leggere: “Non possiamo nemmeno adottare figli, vi spiego perché”
Sara

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.