carmela:-“ho-pagato-3000-euro-per-avere-un-attestato-da-operatore-socio-sanitario,-ma-era-fasullo”.

Carmela: “ho pagato 3000 euro per avere un attestato da Operatore Socio Sanitario, ma era fasullo”.

Ci scrive Carmela Iacovino, lettrice di AssoCareNews.it: “volevo fare un corso da OSS, me ne hanno proposto uno on line ed ho accettato, ma era una truffa”.

Egr. Direttore di AssoCareNews.it,

vorrei parlare della mia brutta esperienza con una Operatrice Socio Sanitaria che mi ha truffato. Nel 2020, in piena emergenza Covid, mi sono imbattuto in un annuncio che girava su Telegram relativo ad un Corso per Diventare OSS “on line”.

Avevo poco tempo a disposizione perché facevo la barista, per cui ho chiesto subito informazioni sul Corso, con la speranza di seguire lezioni su internet e magari bypassare i tirocini formativi in presenza, approfittando del Coronavirus.

Solo illusioni. A fare i furbi ci si rimette sempre e in effetti mi hanno rubato ben 3000 euro facendomi seguire delle lezioni truccate che poi hanno dato vita ad un falso attestato da OSS.

Eppure sembrava tutto perfetto, anche se mi sono insospettita un po’ all’inizio e non ho seguito il mio istinto: questa signora OSS, che oggi ho saputo che è stata anche licenziata dall’azienda sanitaria per cui lavorava, mi ha spillato 3000 euro in contanti assicurandomi che avrei ricevuto l’attestato di qualifica senza sacrificarmi più di tanto. Così non è stato e ancora oggi mi sento mortificata per l’accaduto, soprattutto per il fatto che non mi sono fidata di me stessa.

Perché ho deciso di raccontare questa mia storia? Perché non voglio che altri ci caschino. Ci sono troppi truffatori in giro. Purtroppo questa persona non mi ha mai lasciato nulla per iscritto e la ricevuta per i 3000 euro versati in contanti non è mai pervenuta alla mia attenzione.

Per tutte queste motivazioni non posso denunciarla, posso solo dirle che non si approfitta della gente che ha bisogno di lavorare e che come me è separata ed ha tre figli piccoli da badare.

Grazie Direttore, continua ad informarci sempre più puntualmente su quello che accade dentro e fuori la sanità.

Ciao, Carmela Iacovino

Leggi anche:

Diventare OSS. Ecco come fare.

L’articolo Carmela: “ho pagato 3000 euro per avere un attestato da Operatore Socio Sanitario, ma era fasullo”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *