«Bridgerton 2»: le prime immagini e il «ritorno dei ragazzi»

«bridgerton-2»:-le-prime-immagini-e-il-«ritorno-dei-ragazzi»
«Bridgerton 2»: le prime immagini e il «ritorno dei ragazzi»



Sfoglia gallery


L’attore Luke Newton ha scelto di condividere su Instagram le prime foto scattate dietro le quinte della seconda stagione di «Bridgerton», che vedremo con molta probabilità su Netflix entro il 2021

I fratelli Bridgerton sono tornati. Ad annunciarlo è Luke Newton, ossia Colin, il fratello più piccolo di casa Bridgerton, che, attraverso il suo profilo Instagram, ha scelto di condividere il dietro le quinte della seconda stagione che si sta girando proprio in queste settimane a Londra e che arriverà su Netflix probabilmente entro la fine del 2021. Insieme a Newton, naturalmente con addosso i vestiti di scena, troviamo l’attore Jonathan Bailey, che interpreta il fratello maggiore Anthony, e Luke Thompson, che interpreta Benedict, in un momento di relax sul set.

Come sappiamo, la seconda stagione della serie sarà ancora basata sulla saga romantica creata dalla penne di Julia Quinn e sposterà l’attenzione sul personaggio di Anthony Bridgerton e la ricerca della sua viscontessa. Come ha anticipato People, a interpretare il suo nuovo interesse amoroso, Kate Sharma, sarà l’attrice Simone Ashley, chiamata a prestare il volto a una donna «intelligente e testarda che non soffre per gli stupidi». Nel romanzo originale, il personaggio di Ashley in realtà si chiama Kate Sheffield, tuttavia il team creativo di Bridgeton ha pensato di modificare la trama e di far sì che la sua famiglia fosse di origine indiana, cambiandone il cognome e inserendo un altro tassello di un’inclusività già promossa nella prima stagione.

http://www.vanityfair.it/Sfoglia gallery

Il creatore e showrunner Chris Van Dusen e i produttori esecutivi Shonda Rhimes e Betsy Beers hanno scelto, infatti, di far sì che molti dei ruoli principali della storia fossero interpretati da attori non bianchi, come il Duca di Hastings (Regé-Jean Page), Lady Danbury (Adjoa Andoh) e la regina Charlotte (Golda Rosheuvel). Durante un’intervista a British Vogue, Bailey, 32 anni, ha inoltre detto che la seconda stagione di Bridgerton sarà altrettanto «brillante» della prima. «È folle e geniale. Ci saranno anche molti personaggi brillanti introdotti in questa serie, e non è solo Anthony quello che conosceremo meglio».

LEGGI ANCHE

Jonathan Bailey: «Mi dicevano: Non fare coming out»

LEGGI ANCHE

Regé-Jean Page, il duca di Bridgerton: «Il mio primo e più grande amore»

LEGGI ANCHE

Bridgerton 2, Jonathan Bailey: «Quel che so su Anthony»