brescia,-corpo-carbonizzato-nel-bagagliaio-di-una-macchina-in-fiamme:-aveva-mani-e-piedi-legati.-si-indaga-per-omicidio-–-il-fatto-quotidiano

Brescia, corpo carbonizzato nel bagagliaio di una macchina in fiamme: aveva mani e piedi legati. Si indaga per omicidio – Il Fatto Quotidiano

| 29 Agosto 2022

Il suo corpo era carbonizzato e aveva le mani e i piedi legati: il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato nel bagagliaio di una macchina data alle fiamme a Cologne, in provincia di Brescia. Al momento i carabinieri hanno aperto un’indagine per omicidio e, secondo quanto appreso fino a ora, la vittima sarebbe un anziano. Non è ancora avvenuto il riconoscimento ufficiale, motivo per cui resta sconosciuta l’identità dell’uomo. Non è certo se il ritrovamento sia da collegare a un omicidio o ad altro, ma a quanto si apprende l’automobile risulta intestata a un cittadino di origine straniera residente in un paese vicino al luogo del ritrovamento.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco in seguito a una segnalazione di fumo nero e di fiamme. Proprio durante le operazioni di spegnimento, è avvenuto il ritrovamento del cadavere nel baule e i pompieri hanno provveduto ad allertare i carabinieri. Restano da verificare le testimonianze ricevute da parte di alcuni passanti che hanno dichiarato di aver visto delle persone intente ad abbandonare una Range Rover, poi avvolta dal fuoco.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Rovigo, 72enne fatto a pezzi e buttato in un canale. Arrestata la moglie: ha confessato

next

Related Posts

Lascia un commento