bolzano,-un-giovane-di-20-anni-senza-fissa-dimora-e-morto-a-causa-del-freddo-–-il-fatto-quotidiano

Bolzano, un giovane di 20 anni senza fissa dimora è morto a causa del freddo – Il Fatto Quotidiano

| 9 Dicembre 2022

A Bolzano, un giovane 20enne senza fissa dimora è morto di freddo, dopo aver trascorso la notte nei pressi della stazione ferroviaria della Fiera. L’allarme è stato dato questa mattina da alcuni compagni del ragazzo di origine egiziana. Sul posto sono intervenuti il personale medico e la polizia, che hanno potuto soltanto constatare il decesso del giovane.

La vittima era un migrante senza documenti e da poco si trovava a Bolzano. Non è escluso che avesse l’intenzione di raggiungere il Brennero. Con altri due giovani aveva trovato riparo in una sorta di baracca in una zona abbandonata sotto la linea ferroviaria che collega il capoluogo altoatesino con Merano. Stando agli ultimi dati raccolti dalla Federazione italiana degli organismi per le persone senza dimora, dall’inizio del 2022 sono morte 362 persone, mentre nel 2021 erano state 251.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:

portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

“Corruzione e falso ideologico”: sindaco del Palermitano indagato con l’ex finanziere Ciuro

next

Articolo Successivo

Migranti, l’Italia assegna i porti alle navi Louise Michel, Geo Barents e Humanity: sbarcano 542 persone

next

Related Posts

Lascia un commento